Cancellieri-Ligresti, nessuna sorpresa. Da secoli la borghesia dominante, i ricchi, hanno favori dal potere. Per loro è consuetudine, lo considerano un diritto.


indexNon è la telefonata della compagna di Ligresti alla Cancellieri che mi indigna, è la filosofia che c’è dietro.
Da secoli la borghesia, i ricchi, hanno privilegi che le loro conoscenze ed i loro intrallazzi permettono.
Ci sono milioni di persone depresse o in anoressia e nessuno si preoccupa di mandargli un dottore a casa o di telefonare a qualche potente.
Per loro è la norma, è dovuto ed è l’altra faccia di un Paese alla deriva dove dei poveracci difendono un falso invalido al quale pagano la pensione.
Poi ci sono le conoscenze, le parentele, il mi manda Picone o il Picone stesso. Chi non prenota dove conosce per essere agevolato?
Quanta umanità sgorga dai nostri cuori quando c’è di mezzo un ricco, anche se ladro, o famoso?
Pensate che un dirigente di partito, un moralista da televisione, qualsiasi papavero che sia dentro nel giro giusto o abbia un portafogli adatto faccia la coda come noi all’Asl?
La giustizia è uguale, anche l’anonimo con soldi e buoni avvocati ha una giustizia su misura e non sarà qualche potente condannato a cambiare la situazione. E’ l’eccezione che conferma la regola e per essere eccezione deve averne combinato di tutti i colori e spudoratamente.
Noi siamo immersi nella miseria morale.

7 Risposte

  1. L’unica persona che non ha mai usato le “conoscenze” che io conosco è mia moglie. Io le ho usate, specialmente quando lavoravo.

  2. Perfetto…questa e una situazione generale non solo italiana.
    Ci vuole una virata seria di tutte le culture verso un sistema collettivo che scelga l equita e quindi l antispecismo che cancella in un solo colpo tutti I clientelismi I favoritismi I privilegi e le baronie……
    Ci vuole un costante richiamo alla consapevolezza ed alla fiducia esistenziale..
    Mentre la cultura globale sta andando principalmente verso un classismo ancora peggiore del passato dove si cerca di tacitare masse enormi imponendo una “misura” di sopravvivenza decisa dalle oligarchie economiche…..
    Non ha senso parlare di riforme ma di una rivoluzione di pensiero che liberi le masse dall imbonimento dalla superficialita e dal misero materialismo verso cui sono spinte 24 ore su 24
    Dovra finire questo percorso contro una rivoluzione globale o contro una morte globale

  3. […] e nessuno si preoccupa di mandargli un dottore a casa […] Continua a leggere la notizia: Cancellieri-Ligresti, nessuna sorpresa. Da secoli la borghesia dominante, i ricchi, hanno favori dal… Fonte: […]

  4. Laconico e cinico.
    Non ti indigni neanche?
    Permetti a questo schifo di perpetuarsi?
    Come intendi mandare a casa questa gente slasch?
    Come intendi combattere?
    Chi voterai visto che grillo ti fa schifo?
    Eppure di fronte a un calcolo politico (% prefisso telefonico) ti indigni come un puritano. E non è un reato!
    Di fronte a questo fai spallucce.
    Ed è, io credo, un reato!
    Abuso di potere? Abuso di ufficio? Corruzione? Mafia?
    Di sicuro non è una cosa civile e degna di chi governa.
    Non è opportuno.
    Devono andare a casa.
    Devono lasciare le nostre istituzioni violentate quotidianamente.
    Incazzati anche tu slasch.
    Non fare spallucce. O il solito pippone “borghesiacapitalismocomunismo”.
    Chiama le cose col loro nome: porcate.
    Devono finire.
    Da che parte stai slasch?

  5. Ho l’impressione che non leggi cosa scrivo. Se urlo allora vuole dire che mi indigno?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: