Se la nuova politica è questa siamo messi peggio di prima. La moneta è la stessa, da una parte il pregiudicato e dall’altra l’ex comico. Dal populismo calato dall’alto al populismo raccolto dal basso. Sempre letame è.


images«Se durante le elezioni politiche avessimo proposto l’abolizione del reato di clandestinità, l’M5s avrebbe ottenuto percentuali da prefisso telefonico».
Appena letta questa frase ho scritto un post, oggi ne scrivo un altro perchè pare che penne illustri del giornalismo, o comunque famose, se ne siano accorte pure loro. Dietro questa frase c’è tutta la strategia ed il cinismo del duo Grillo-Casaleggio, si capisce perchè tentino in tutti i modi di condizionare i portavove.
Chiarisco subito che la maggioranza dei portavoce eletti nel M5S sono encomiabili, si impegnano duramente per cambiare questa società e quando si renderanno conto di essere strumentalizzati dal duo Grillo-Casaleggio saranno già in grado di volare da soli oltre il recinto nel quale con la scusa di uno statuto non statuto sono stati rinchiusi.
Berlusconi è un genio, è sceso in politica ed attraverso le sue televisioni si è creato il consenso su misura ampliato poi con l’occupazione della televisione di Stato.
Se consideraimo che l’esito delle elezioni in Italia è determinato da un milione e mezzo di elettori ci rendiamo conto della potenza che hanno gli strumenti in mano al piduista, più di 6 milioni al giorno è la media dei teledipendenti, 4 volte quelli che servono.
Il duo Grillo-Casaleggio ha avuto l’altra idea geniale, non avendo televisioni sulle quali seminare consenso, hanno deciso di cavalcare l’onda, l’emotività della massa, il gregge che sempre e comunque segue il flauto del momento.
Non fa niente se eri a favore dell’amnistia, non se ne ricorda più nessuno, l’importante è cogliere l’attimo nell’animo della massa anonima per non avere percentuali da prefisso telefonico.
Un cinismo colossale, una spudoratezza indecente.
Puoi fare tutte le giravolte che credi, nel tuo interesse, ed è come andare con il surf: l’importante è tenere la cresta dell’onda e nessuno si ricorderà che vai in contraddizione, che predichi bene e razzoli male. L’importante è dare voce alla maggioranza qualunque cosa proponga, in modo particolare se viene dalla pancia.
E’ cosi che il nazismo ha conquistato la maggioranza silenziosa del popolo tedesco e quando si è svegliato lo ha fatto per via delle bombe che cadevano sulle loro teste, ma era tardi, la frittata era fatta. E che frittata.
La frase del duo Grillo-Casaleggio è di un cinismo e di una ferocia senza pari, dicono chiaramente che il loro progetto politico non ha niente di specifico ma è una ricerca dell’onda migliore e più forte per andare al potere.
Ovvio che per farlo vadano bene tutti gli strumenti e quindi se la politica fa schifo si semina sullo schifo, se gli ideali sono rasoterra niente di meglio che sostenere che la destra e la sinistra, ideologicamente, non esistono più. Oggi l’ideologia è la non ideologia, se la massa scoreggia con la pancia non si cerca di connetterla al cervello si amplifica la scoreggia ed il gioco è fatto.
Le percentuali non saranno da prefisso telefonico, tutt’altro.
Se per raggiungere l’obiettivo si è disposti a tutto ecco che serve una strategia che coinvolga tutti i delusi, gli arrabbiati, gli schifati senza nemmeno chiedersi da dove vengano e dove vogliano andare, tanto il programma lo faremo noi e loro dovranno attenersi allo scritto.
Fortunatamente gli eletti sono molto meglio di chi li guida, li vorrebbe guidare come pecore, ma il giochino durerà poco. Sono intelligenti e non ci metteranno molto ad accorgesi della situazione.
Una considerazione la voglio fare, da fuori ovviamente. I loro capigruppo non so chi li abbia scelti ma, guarda caso, sono tra i più orotodossi alla linea. Hanno delle cadute di stile, di educazione, che sono illuminanti ed è forse per questo che sono stati eletti. Dalla Lombardo a Crimi a quelli nuovi sembra vogliano tutti fare sfoggio di sarcasmo per salvarsi dalla cazzate fatte in serie.
Ma non so chi sia il loro autore, per fare satira e sarcasmo ci vuole testa, capacità, anche perchè fa più male il fioretto che non la spada ed è da tempo che Grillo non usa più il fioretto, da quando non usa più gli autori che hanno fatto la sua fortuna come comico.
Per sentire Grillo io stesso ho avuto la costanza di subirmi il Festival di Sanremo che non guardavo da decenni.
Bei tempi quando faceva il comico ed accendeva candele nel cervello del pubblico, adesso sembra un sacrestano che corre a spegnere le candele che i suoi portavoce accendono nel buio della politica.
Se la sinistra, Carlo Marx, volevano istruire ed evolvere il proletariato, la massa, lo stesso Don Milani si è impegnato in proposito, il duo Grillo-Casaleggio non si pone per niente il problema perchè il suo obiettivo è il potere da raggiungere cavalcando l’onda per evitare di avere percentuali da prefisso telefonico.
Sulla prefazione del Capitale ho letto questo:
Il sapere, anche senza speranza, è da anteporre all’ignoranza che si nutre di illusioni e falsità.
Don Milani aveva appeso un cartello nella sua casa:
Ogni parola che non impari oggi è un calcio nel culo che prenderai domani.
Non mi risulta che Marx, Don Milani, Che Guevara e tutti i grandi che hanno lottato per gli ultimi si siano mai preoccupati delle percentuali o di mettere il bavaglio ai loro portavoce.
Volevano la rivoluzione e guardavano lontano coscienti che la battaglia sarebbe stata lunga e difficile, infatti non è ancora conclusa. Certamente erano privi del cinismo calcolatore del duo Grillo-Casaleggio che non mettono nel programma il problema dei clandestini per non perdere voti.
Venghino, venghino signori, mandiamoli a casa tutti. Votate il M5S.
Che poi vengano da casa Pound, dalla lega, dalla sinistra incazzata e delusa o da neofascisti non ha importanza, l’importante è che il risultato non sia da prefisso telefonico.
Grillo, o Casaleggio sono  come Boniperti quando disse la famosa frase: Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta.
Intendeva sportivamente, Boniperti.
Loro no, vincere è l’unica cosa che conta e non importa sulla pelle di chi, anche se si tratta di una mamma in mare che ha  ancora il cordone ombelicale attaccato al suo bambino, in fondo al mare.
La pancia della massa non capirebbe e le percentuali scenderebbero troppo.
Non è più il minculpop dei fascisti o di Berlusconi che mette il letame nella testa della gente è la grandezza del letamaio che determina la linea.
Più letame c’è è più aumentano le precentuali nelle elezioni.

 

9 Risposte

  1. […] Dietro questa frase c’è tutta la strategia […… Continua a leggere la notizia: Se la nuova politica è questa siamo messi peggio di prima. La moneta è la stessa, da una parte il … Fonte: […]

  2. ciao Slasch, quando hai tempo passa, magari ti tiri un po’ su.. :- )

  3. Per prima cosa ti segnalo che il tuo blog è irraggiungibile perché segnalato come covo di malware da un sito di feed. Controlla che è successo da un altro pc. Forse sei infetto slasch

  4. Oggi concordo con te pienamente sulla svendita di ogni valore morale totalmente opportunista messa in atto dal duo.
    Sai che sono grillino ma questa mi ha fatto vomitare.
    Opportunismo politico celato dietro un’opinione comune ma talmente ridicola e miope che fa proprio pena.
    La decisione di fermare i suoi poteva starci, ma allora anche su altri temi sarebbero dovuti intervenire. Potrebbero obiettare xhe questo è un tema “speciale” su cui la linea va discussa. L avrei capito.
    Ma dettare una linea psicologica come hanno fatto lo trovo un abuso bello e buono.
    Alla tua sensibilità, comune ala mia in questo caso, segnalo anche che girabo post in cui la decisione di sospendere la CIG sia motivata dal dover aiutare i migranti.
    Se mancano i soldi è colpa dei migranti (cerca l articolo di voxnews, plagiato da forza nuova).
    Per quello che mi riguarda mi sono preso insulti sul post di forza nuova senalando quabto erano cazzoni e mi sono dissociato da grillo sulla mia bacheca riguardo questa uscita per me vergognosa.
    Ho protestato sulle pagine dei grillini che frequento con sostanziale disincanto.
    Siamo circondati da razzisti.
    È pieno di odio, di rabbia inutile.
    Pieno.
    Io e te ci siamo incontrati su questo tema, poi ci siamo contrapposti.
    Su questo tema ci ritroviamo oggi.
    Siamo messi male slasch.

    • Siamo veramente messi male ma nonostante tutto confido che i giovani del M5S sappiano volare da soli, a breve.
      Incrocio le dita.
      Adesso controllo il mio pc, ma sono certo che non ci sono bachi.
      Ciao.

      • Vedi slasch, io mi incazzo con te perche’ applichi vecchi schemi mentali a situazioni nuove.
        Grillo può fare piazza pulita del vecchio.
        Oltre questo compito non può andare probabilmente.
        Sospetto che Grillo e Casaleggio facciano parte di un processo di ingabbiamento della protesta e della rabbia all interno di una maglia.
        Grillo sali’ sul britannia qualche anno fa. A che fare?
        Forse cio che ho scritto sopra. Prendere tempo finché questi speculatori banchieri nkn abbiano terminato il repulisti.
        Hanno usato tecniche di convincimento subdolo e hanno agito usando la rete e soprattutto la rabbia (giusta) dei cittadini contro gli abusi del potere.
        Quello che credo sia giusto fare oggi rimane comunque votare Grillo.
        Abbiamo una terza voce rappresentativa del popolo e forniscono informazioni sul sistema. Anche tu, per me, sei deviato, nel senso che vedi le cose con la tua lente.
        Come te, grillo e casaleggio sono anche utili nel segnalare cose e porcate inqualificabili (furti con destrezza tramite palline di carta dentro alle fessure per votare).
        Inoltre riscuotono la mia simpatia perché sono completamente oscurati dal sistema mediatico venduto,, travisati e mistificati a livelli che anche tu hai dovuto rettificare alcune false notizie. Sei condizionato che non vedi certi aspetti malati del sistema o reluti più importante mettere altri aspetti in primo piano.
        Beh, le esternazioni opportuniste di grillo sull argomento sono opportuniste e miopi. Ma non sono ancora reati.
        Mi preoccuperei di più di senatori di carta che votano leggi truffa. O di governi messi su con pregiudicati per non mollare il potere.
        Forse non ci salva nessuno slasch. Dobbiamo salvarci noi parlando in rete e superando obsoleteimpostazioni e stupide ostilità.
        Scambiamoci un post di pace.
        Andrea

  5. Certamente, da una vita sono all’opposizione e senza unità non si va da nessuna parte.
    Ci proveremo a fare pulizia, in tutti i modi.
    Ciao.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: