Lo svuota carceri. Fai come Napolitano, adotta un condannato. Di lusso.


r-BERLUSCONI-NAPOLITANO-hugeLe nostre carceri sono piene di giovani che si sono fatti una canna, molti malavitosi incalliti e qualche sfigato di lusso che ha sbagliato avvocati e tanti immigrati messi fuori legge dalla Bossi-Fini.
La Cancellieri dice che una piccola amnistia gioverebbe al sistema carcerario sovraffollato e Napolitano ha proposto, con l’esempio, una soluzione che potrebbe aiutare a risolvere il problema.
Adotta un condannato anche tu, è il nome dell’iniziativa, e se tutti noi partecipassimo in una settimana si risolverebbe il problema delle carceri.
Napolitano ha subito adottato il suo condannato fregandomi l’idea, in effetti avrei voluto adottarlo io perché è uno sempre allegro che avrebbe potuto organizzare delle festa in casa mia portando un sacco di ragazze per farci divertire.
A me, di adottabile, è rimasto solo il trota, suo padre, Penati , Fiorito.
Spero solo che mi lascino adottare Tarantini o La Vitola in modo da movimentare le mie serate adesso che finisce anche la Confederation Cup 2013.
Non ho la vettura scoperta, per farci salutare dai fans, ma si viaggia bene anche con la Musa.
Sempre meglio essere adottati che andare in galera.
Ieri sera è uscito pure un comunicato.
COMUNICATO del QUIRINALE, IMPORTANTE.
Napolitano ha comunicato il nuovo orario estivo per le visite al Quirinale.
I condannati, gli inquisiti, i mafiosi, i camorristi e gli ‘ndranghetisti verranno ricevuto tutti i mercoledi alle ore 18,30.
Si raccomanda di prenotare perchè c’è sempre il solito paraculo che riesce ad infiltrarsi prima degli altri.

2 Risposte

  1. In galera ci sono dei condannati galantuomini, ne adotto uno e spero nella grazia!
    Disponibile anche ad uno scambio: ne ho una lista di impresentabili che però penso non vogliono averli tra i piedi neppure i carcerati. Ecco perchè fanno le amnestie. Questi potenti hanno tutte le fortune ed hanno anche il coraggio di minacciare.
    Ma prima o poi qualcuno si incazzerà e se perde la ragione la colpa non è sua. Possibile che non riescono a capire che spesso basta poco a trasformare i pacifici in violenti e giustizieri? Anche i mafiosi alla fine dicono di ricevere messaggi da dio e magari è anche vero, ma nessuno ci crede!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: