Ho atteso, più o meno pazientemente, che la lega si suicidasse politicamente contanto sul fatto che con dirigenti come Cota, il trota, Borghezio, Maroni ecc. sarebbe stato solo questione di tempo. Adesso aspetto il Pd.


flussi_elettorali_elezioni_risultati_pd_pdl_lega_ms5_monti_sel-320x338Più che la lega ad aiutare Berlusconi è stato Berlusconi ad aiutare la lega ed infatti apenna hanno cercato di navigare da soli hanno imbarcato acqua e sono affogati, quasi, del tutto.
L’esempio più eclatante è stata la vittoria di Maroni alle elezioni regionali lombarde nonostante gli scandali della famiglia Bossi.
Intendiamoci la lega è andata in rovina ma la famiglia Bossi si è sistemata per i prossimi secoli, se non se li mangiano per incapacità conclamata.
La lega, nonostante le scope e l’elmetto con le corna, passa da una disfatta all’altra ed oggi per sopravvivere si affida alla speculazione di ogni delitto, stupro, furto o scippo che la società moderna produce sotto tutte le latitudini.
Attaccare Pisapia per colpa di un pazzo che ha ammazzato tre persone è una speculazione indecente e sfido qualsiasi esercito, anzi dico di più, qualsiasi ronda padana a prevedere ed a bloccare la pazzia individuale che porta all’omicidio o allo stupro.
Forse riescono a prendere qualche scippatore sprovveduto o qualcuno che ruba al supermercato per disperazione.
Ho già scritto che in valle, dove vado in montagna io, hanno più manifesti sui muri e decalcomanie della lega sui pali della luce, sui cartelli stradali, che voti.
Ho dovuto pazientare parecchio per vedere lo sfascio della lega ma dalla mia parte avevo un gruppo dirigente padano incapace ed ignorante sul quale contavo.
Che futuro poteva avere un partito che tra i dirigenti di spicco ha un Cota, un Salvini, un Maroni e qualche razzista d’assalto come Borghezio e Gentilini?
Era solo questione di tempo.
Molto più veloce della lega marcia, verso l’autodistruzione, il Pd e questa è una bella notizia perchè non dovremo aspettare 25 anni se insistono ancora con la Finocchiaro, Bersani o il nuovo che avanza come Renzi.
Non sono prevenuto, non credo siano delle cattive persone. Non credo nemmeno che siano tutti ladri o dediti esclusivamente ai loro interessi di casta. Disposti a qualsiasi tipo di larga intesa pur di salvare lo stipendio. Non vedo all’interno del Pd una famiglia tipo quella di Bossi che cerca di arricchirsi a spese del partito contando su un elettorato fedele quanto cieco anche se nelle loro sezioni cova la rivolta.
Sono da sempre convinto che avere a che fare con un delinquente è sempre meglio che con un imbecille per il semplice fatto che il delinquente so dove vuole arrivare mentre l’imbecille ti spiazza, non sai mai dove vuole arrivare perchè non lo sa nemmeno lui.
Ho la netta impressione che il gruppo dirigente del Pd abbia dei limiti spaventosi al punto da non rendersi nemmeno conto che si stanno avviando all’autodistruzione come la lega, per incapacità manifesta.
Leggere che Bersani ha commentato le ultime elezioni locali con tono trionfante: abbiamo tolto qualche macchia al giaguaro, mi conferma quello che penso da tempo: non hanno capito un cazzo.
Non è un problema di malafede,non sono delle cattive persone, il problema è ancora più grave: non ci arrivano proprio.
E’ su questo che conto per vedere scomparire un partito che non ha ragione di esistere che non è nè carne nè pesce.
Quando ero un ragazzino di campagna ho avuto modo di vedere dei carretti trainati da due cavalli attaccati in coppia mai ho visto un carretto con un cavallo davanti e l’altro dietro che gli volta le spalle.
Il Pd mi fa questa impressione, non sa da che parte tirare e chi lo guida è ancora più in confusione dei cavalli.
Ma ancora per poco, altre due elezioni e ci saremo liberati di un  altro partito inutile.
Dello sfascio del Pdl non parlo nemmeno, non dipende dal gruppo dirigente, farà tutto lui nel bene e nel male.
Quanto sento il piduista Berlusconi dare del comunista ai piddini penso sempre, magari. Beato te che vedi i comunisti.
Io credo nel ruolo dei partiti, le ragioni sono migliaia, non credo in questi partiti con questi gruppi dirigenti.
Non è un post contro i partiti tutt’altro il mio scopo è molto più ambizioso.
Mi spiego subito. Il Gen. De Gaulle ad un suo estimatore che gli gridava: Mon General, a morte i cretini!
Il Generale rispose: il suo programma è troppo ambizioso.

 

9 Risposte

  1. […] gli scandali della famiglia Bossi. Intendiamoci la lega è […] Continua a leggere la notizia: Ho atteso, più o meno pazientemente, che la lega si suicidasse politicamente contanto sul fatto che… Fonte: […]

  2. Vedi, dalla tua analisi, mi pare, manchi un aspetto non secondario: il PD, con tutti i casini e gli errori, è, almeno per adesso, l’unico partito a non essere personale, non ha un padre padrone che detta la linea. Anch’io lo penso come un carretto che non sa dove andare, ma la discussione è continua. Certo la linea del PDL e del M5S è ferma e precisa, ma io non voglio padri padroni. Grillo sta rovinando un patrimonio immenso di speranze. Le sta uccidendo. Io mi riavvicinerò quando indiranno il loro congresso, con persone vere che, guardandosi negli occhi, decideranno le linee da seguire per gli obbiettivi giusti da perseguire. L rete è un mezzo, non un fine. Ciao.

  3. fantastico… questo significa parlare… anche se a volte mi pare che su FB scriva uno che non sei tu… 😉

  4. Oggi al funerale, pardon al commiato di Franca Rame, la nostra Bella Ciao, ne ho visti tanti di comunisti!, era pieno. Peccato che la maggioranza fossero anziani come me e i giovani meno numerosi… Ma vuol dire che c’è ancora speranza! E in fondo, ha ragione Jacopo Fo: se Dio esistesse sarebbe Comunista.

  5. … sulla cartina mancano i dati relativi alla Valle d’Aosta, dove domenica scorsa si sono tenute elezioni regionali. Ebbene, il PDL è scomparso: nel 2008 ottenne 4 consiglieri e domenica scorsa li ha persi tutti. Il PD, tutto sommato, ha risentito poco dei contraccolpi nazionali: è passato da 6.840 (9,31%) a 6.401 pari al 8,88%. In Consiglio regionale ci sono ancora 3 consiglieri del PD. Spero che questa volta facciano un’opposizione più atletica rispetto all’ultima, fin troppo remissiva.

    O.

  6. Renzi è stato condannato in cassazione per aver rubato soldi pubblici. Lo sai o fai finta di niente? Non posso sentire uno che fa dei distinguo in un partito in cui da un lato c’è Bersani che assieme a Berlusconi ha sostenuto Monti nelle sue porcate dell austerity per i cittadini e salasso per cittadini e imprese (mentre loro rimangono intonsi, alla faccia delle parole di berlinguer). Bersani ha salvato la sua banca, la banca del partito. La banca di d’alema. Berlusconi nel frattempo ha salvato il suo culo, le sue televisioni, il suo gruppo mediaset. Bersani è un farabutto. Dall’altro lato ecco Renzi, uno cje ha distratto soldi pubblici, nonché famosissimo oncologo (guardati su youtube il video in cui renzi dice a un oncologa “aspirante alchimista” sostenendo che gli inceneritori non creano danni alla salute. “Adesso” è il suo slogan, e adesso è arrivata l inchiesta sulle spese folli da lui sostenute ai danni del comune di firenze (70.000 € in un anno per farlo mangiare nei migliori ristoranti a spese dei cittadini).
    Letta è il parente prossimo di Letta PDL. Quale migliore interprete dell inciucio? Una presa per il culo bella e buona. Trilateralisti al opera nel segno di Monti. La sinistra italiana amica delle banche.
    Roba da accapponare la pelle, a gramsci e pure a lenin.
    Il PD è un accozzaglia di farabutti. Non c’è da fare nessun distinguo se la radice è marcia i frutti saranno attossicati.
    Non sono gli ideali marci. Lo è il partito.
    Per far sopravvivere i tuoi ideali meglio che distruggi questi finti portatori degli stessi.
    Non c’è una sinistra di riferimento in Italia.
    Il PD è marcio.
    L unica è fare un reset.
    O con Grillo o con l astensione. Finche c’è grillo c’è speranza.

    • Ci salverà il Marchese del Grillo.
      Grazie infinite.
      Hanno rubato tutti esclusi quelli del movimento ovviamente.
      C’è chi considera sinistra quello che sinistra non è.

      • Beh, dagli tempo a quelli di m3s. Ancora non si ambientano. Considerato che hanmo resisitito alle sirene di Bersani… per degli ideali.
        Poveri pazzi!
        De Gregorio ha preso 3 milioni di euro per passare dalla parte di berluschettino.
        Loro potevano (un gruppettino sparuto di traditori) passare dalla parte di bersani ed essere chiamati salvatori della patria, libere teste pensanti, uomini con senso di responsabilità. Oltre a quello, incarichi di governo di altissimo prestigio, stipendio intero, assegno di fine mandato, e soprattutto, se se la giocavano bene, diventare azionisti delle aziende di partito.
        Sono proprio pazzi questi di m4s (riguadagnano una stella persa per la diaria per l onestà dinostrata). Rimane una stella mancante per la trasparenza.
        Se non Grillo, siamo spacciati.
        Astensione e poi ondata di violenza per le strade. L’Eurogendfor è già operativa.
        Si stanno attrezzando in vista del prossimo futuro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: