Vuoi vedere che Paniz ha un fratello oculista? L’uveite bilaterale è una supercazzola senza scappellamento a destra come la nipotina di Mubarak. Comunque nessun problema, a Palazzo di Giustizia hanno garantito che ci saranno luci soffuse, come nella discoteca di Arcore.


imagesI giudici di Milano hanno garantito che durante l’udienza le luci saranno mantenute basse, per non infastidire la vista del piduista.
Per dirla come va detta nella discoteca di Arcore le luci erano molto soffuse tant’è che nessuna delle orgettine ha visto un cazzo.
Forse la visita oculistica sarebbe opportuna per le ragazze che hanno sfilato come testimoni, a 2500 euro al mese, dicendo di non aver mai visto, o subito, avance sessuali.
Le tre scimmettine a confronto delle orgettine sono delle principianti.
Detto questo mi auguro che non finisca lì e chi ha protetto e coperto il malato immaginario sia denunciato come i medici che appoggiano i falsi invalidi.
Questo essere indecente che è stato nostro presidente del consiglio sa fare solo due cose, corrompere e pagare.
Qui si tratta di falso in atto pubblico, un altro processo per lui e per i miserabili che si sono resi complici di questa sceneggiata abominevole, patetica.
Naturalmente è insorto tutto il Pdl, non avevo dubbi.
Dice il Fatto Quotidiano:
Ieri in serata è arrivato da Parigi, dove si trovava per un congresso, anche il direttore della clinica oculistica dell’ospedale di via Olgettina, Francesco Bandello, che lo ha visitato già due volte, ieri sera e stamattina, oggi dovrebbe dare un aggiornamento sulle condizioni di Berlusconi e comunicare se si è deciso di dimetterlo o di prolungare ancora il ricovero.
Voglio proprio vedere se il luminare in questione sputtanerà i suoi collaboratori, il malato immaginario o se stesso.
Pensavo che oltre Paniz, quello che in Parlamento ha fatto credere a tutta la maggioranza di destra che la Ruby fosse la nipote di Mubarak facendo ridere la galassia intera, non si potesse andare.
Ma mi sono sbagliato.
Questa volta però la supercazzola non è riuscita, anzi. Pare che i magistrati di Milano ne stiano preparando una piuttosto divertente. Ci faranno ridere più di Longo e Ghedini, più di Bondi e Gasparri.
Quasi più della Maria Stella.

Annunci

Una Risposta

  1. Le mezze misure danno sempre un senso di ripiego, se non di inciucio.
    Io sarei più drastico. Insieme all’eliminazione dei partiti che ci hanno portato alla rovina io eliminerei anche quei 35/37 milioni di italiani che in questo ventennio trascorso si sono ostinati a votarli. Senza nessuna distinzione, tanto abbiamo le liste dei seggi per andarli a scovare, compreso il sottoscritto ovviamente.
    Oltre ad una politica intonsa ed innocente si darebbe una bella ripulita alla razza italica. Resterebbero solo quelli con il bollino blu o le 5 stelle.
    Cosa ne pensate? Sarebbe l’alba platinata del politico e dell’elettore perfetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: