De Gregorio: “Il Cavaliere mi pagò, ho deciso di parlare perché voglio rinascere” Il piduista si deve augurare che le orgettine non vogliano rifarsi l’imene o che Mills e Previti non vogliano rinascere.


indexIl piduista ha attaccato la Magistratura accusandola di avere spinto De Gregorio a confessare quello che volevano loro minacciandolo con il carcere.
Spaventato dalla minaccia del carcere De Gregori ha raccontato ai giudici quello che volevano loro per incastrarlo.
A breve giro di posta è arrivata la risposta di De Gregorio.
Il piduista puttaniere, pedofilo e corruttore deve solo augurarsi che le orgettine non abbiano una crisi mistica come Claudia Koll, può succedere a tutti ed è una cosa ammissibile. Decidano di rifarsi un’imene per rinascere più intonse di prima raccontando tutto quello che è avvenuto nei vari postribili trasformati in ville che sono le residenze del cavaliere.
Deve sperare che l’ansia di rinascita etica e morale non diventi una epidemia, potrebbe avvenire che qualche famiglia racconti come sono andate le cose, come la loro figlia a meno di 18 anni abbia potuto accumulare qualche immobile pur avendo dei genitori con stipendi da metalmeccanico.
Senza nessuna acrimonia potrebbero raccontare i fatti con estrema letizia e ripulirsi la faccia.
Lasciamo perdere la buon’anima dello stalliere purtroppo impossibilitato alla rinascita voluta da De Gregorio, ci sono altri che potrebbero avere una crisi d’identità e puntare alla rinascita etica e morale.
Mills e Previti, ad esempio
.
Deve incrociare le dita, il piduista, sperare che la malattia che ha colpito De Gregorio non diventi contagiosa.
Renato Squillante è già stato ripulito dalla magistratura ma se volesse rifarsi una reputazione penso che sarebbero guai seri per il piduista- statista.
La Carfagna giovedì sera   non ha perso occasione per farci sapere che il Pdl è il partito che ha fatto di più contro la mafia e l’evasione fiscale, quest’ultima la ripete spesso anche Maroni, ci ha pensato de Gregorio il giorno dopo a smentirla raccontando che dei 3 milioni incassati dal piduista due erano in nero.
Che bello se anche  la Carfagna volesse rinascere, dopo averle già dato i nostri ammirati potremmo offrire i nostri orecchi per non perderci nemmeno una parola.
Per una volta potremmo andare oltre il culo e le tette, senza farci distrarre dalla sua avvenenza, potremmo pendere dalle sue labbra, se non sono impegnate.
Una volta una bellissima ragazza mi ha detto: che cazzo vuoi?
Niente, volevo solo sapere come fai a parlare con la bocca piena.

Annunci

5 Risposte

  1. Come fa la magistratura a minacciare il carcere a uno se non avesse insultato e calunniato il Presidente del ConSilvio?! E la c.d. “gente” lo ha creduto. Cretini.

  2. d’accordo su tutto, ma i riferimenti sessuali alla fine potevi risparmiarteli…sanno di “maschilismo di sinistra”…

    • Alle volte esagero. Ma è storia vera. Dato che ho il gusto della battuta è stata una risposta che l’ha spiazzata. Io ero gentile e lei presuntuosa.
      Se l’è meritata.

  3. purtroppo spesso si usano riferimenti sessuali per rispondere ad una azione che ci infastidisce o per offendere (frocio, puttana), spero sempre che questo appartenga solo ai fasci, agli omofobi o ai maschilisti e mai ai compagni, purtroppo spesso devo ricredermi, nn sono battute spiritose ma alquanto razziste, frutto di un retaggio culturale a cui spesso neanche le donne sono indenni…bisognerebbe riflettere prima di parlare…P.s. nn voglio polemizzare con te, ho solo voluto esprimere una mia opinione…

    • Certamente, sono di una generazione cresciuta ed imbevuta di queste cose. Chiaro che, pur sforzandosi, ci si caschi.
      Che mi frega è il gusto della battuta fulminante ed a volte è scortese, feroce e maschilista. L’importante è che ne sia consapevole.
      Sono con la stessa donna da 42 anni e non le ho mai mancato di rispetto.
      Certamente non sono un campione di femmnismo anche se l’abbiamo vissuto insieme.
      Mi ricordo che le dicevo: l’emancipazione femminile non deve avvenire contro il maschio ma con il maschio.
      Per chi da tre milioni di anni vivr in un contesto è difficile accettare il cambiamento.
      Hai ragione ad esprimere le tue opinioni e se vuoi che una battuta venga bene deve essere fulminante. Se rifletti perde tutto il suo valore.
      Grazie del commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: