Non hanno fatto niente per favorire il voto di chi lavora o studia all’estero, salvo le solite menate organizzate nelle ambasciate e chiedono 4 settimane di licenza per gli eroici marò che hanno sparato ai pescatori.


163148186-fd288cd1-01ea-45c3-8a07-c51bbefa01f2Direi che ogni paese ha gli eroi che si merita, ed i governanti ovviamente, ma noi siamo proprio gli ultimi in classifica, la maglia nera del mondo.
So che per molta destra e parecchia  sinistra sono degli eroi come quelli che abbiamo mandato in Afghanistan o in altre parti del mondo ad esportare la democrazia.
Siamo i più buoni di tutti ed esperti di bombe intelligenti, le democrazie occidentali non sono state in grado di far togliere l’embargo a Cuba ma se c’è da bombardare da qualche parte per difendere gli interessi delle multinazionali e degli Usa siamo sempre in prima fila per mostrare quanto siamo bravi.
Certo anche questa è democrazia, non vorrei che Fratelli d’Italia oltre ad eleggere uno imputato per stalking si perda i due voti dei marò.
Intendiamoci, sino a prova contraria sono ancora innocenti, ma mi fa impressione tanto interesse e tanta velocità per favorire le vacanze di Natale e quattro settimane di licenza per il voto, naturalmente a spese nostre, quando sono stati capaci di tagliare le pensioni.
Non ci facciamo mancare niente, tra poco avremo anche la famossima blogger cubana, foraggiata anche da noi attraverso la Stampa, a raccontarci di quanto siano bravi gli americani.
Yoani Sànchez è la dissidente cubana che un giorno si e l’altro anche si lamenta che non la fanno parlare, pensare liberamente. Quello che non spiego è che, dato che le è impedito di twittare o di parlare, appena apre bocca è su tutti i giornali i giornali del mondo.
Se usa i piccioni viaggiatori devo ammettere che sono veramente molto bravi e veloci, in poche ore la Stampa di Torino riesce a farci un articolo in prima pagina.
Quasi in tempo reale.

Marò, chiesta a Corte suprema
4 settimane di licenza per il voto

Yoani Sánchez contestata in Brasile
“Anche questo è un segno di libertà”


Annunci

Una Risposta

  1. […] Afghanistan o in altre parti del mondo ad esportare la democrazia. Continua a leggere la notizia: Non hanno fatto niente per favorire il voto di chi lavora o studia all’estero, salvo le solite… Fonte: […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: