Intendiamoci il centrodestra può fare quello che ritiene opportuno ma, candidare la Gelmini alla presidenza della Regione Lombardia è da mentecatti. Facciano almeno una telefonata a Desenzano o una ricerca nel web, non è un mistero, lo sanno tutti, o quasi.


imagesLa Gelmini Tagliata: Nel mese di marzo dell’anno 2000 una signora, presidente del consiglio comunale del Comune di Desenzano sul Garda per Forza Italia, fu espulsa dal consiglio, su mozione del suo partito, con la seguente motivazione

[Delibera del consiglio comunale n. 33 del 31/03/2000]:

*”manifesta incapacità ed improduttività politica ed organizzativa“. * Questo consigliere comunale si chiamava

Maria Stella Gelmini
Nel consiglio comunale di Desenzano la conoscevano bene poi l’abbiamo scoperta anche noi come Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca scientifica.
Per chi non la ricordasse è quella che ha detto in merito ai tagli alla scuola: nessuna dietromarcia.
Ora ognuno è libero di suicidarsi come vuole, disattendendo gli imput del vaticano o dei teodem del Pd, ma qualsiasi tipo di suicidio è una cosa seria in se, una tragedia che merita rispetto qualunque sia la ragione che spinga a farlo.
In questo caso sarebbe la prima volta al mondo che un suicidio perde del tutto la tragedia che c’è dentro e dietro una scelta drammatica e diventa una farsa, una comica che farebbe ridere tutta la Lombardia, temo che nascerebbe un sito di fans, dai Maria Stella facci ridere. Totò le avrebbe detto: lei è una cretina, s’informi.
E’ tutto uno scherzo, il Pdl nel tentativo di recuperare l’alleanza con la lega per arrivare almeno al 15%, le affianca come candidata alle primarie l’unica che può rendere certezza la vittoria di Maroni.
L’unica cosa che ha imparato in qualche anno di governo come ministro è di tirarsela quando cammina verso la Camera e viene ripresa dalle telecamere prendendo sempre atteggiamenti impostati, artificiali, per sembrare un essere pensante.
Quando parla è l’unica che si prende sul serio anche se non sa cosa stia dicendo.
Il vuoto assoluto al femminile, c’è pure quello al maschile che fa meno impressione in quanto ci siamo abituati da millenni.
E’ sempre impostata mai naturale perchè il vuoto è innaturale, la foto ne è un esempio, niente di naturale, devono averci messo dei mesi ad insegnarle qualche atteggiamento che la spacci per una mente pensante.
La Carfagna o la Meloni, rispetto a lei, sono come Einstein rispetto a Scilipoti.
Secondo me, anche se mi auguro che il Pdl vada sino in fondo per farsi del male da solo, una con manifesta incapacità ed improduttività politica ed organizzativa più che essere candidata alla presidenza della regione Lombardia dovrebbe essere mandata alla Asl, ci sono buone probabilità che le venga dato l’affido.
Un badante, una badante, che le impedisca almeno di dire: nessuna dietromarcia.
Per un po’ sia lei che i suoi elettori divertono dopo diventa preoccupante, troppe scatole craniche vuote intorno a noi, unica funzione il sostegno dei capelli che lei si tocca con grazia sopraffina per darsi un tono.
Quando non si ha volume, inteso come spessore culturale e personale, si cerca di darsi un tono.
Sia chiaro che dal 2000 ad oggi è solo peggiorata, per i cretini l’esperienza non è un valore aggiunto ed ogni errore è imputato alla sfiga.

Annunci

2 Risposte

  1. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  2. […] improduttività politica ed organizzativa“. * Questo consigliere Continua a leggere la notizia: Intendiamoci il centrodestra può fare quello che ritiene opportuno ma, candidare la Gelmini alla pr… Fonte: […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: