Servizio Pubblico ci ha fatto sapere che il comune di Alessandria è al fallimento. Ospite il sindaco Maria Rita Rossa che ha trovato un buco di 100 milioni di euro. Non ci hanno detto che il responsabile ha un nome ed un cognome: Piercarlo Fabbio, Pdl.


Per sapere di che partito è il sindaco di Alessandria, ospite della prima puntata di Servizio Pubblico per denunciare le condizioni del suo comune  prossimo alla bancarotta,  si deve andare su internet.
Non finirò mai di apprezzare la rete, perchè Servizio Pubblico non ci pensa nemmeno a denunciare, nel senso di informazione, chi è il responsabile del fallimento di Alessandria, Piercarlo Fabbio, sindaco pidiellino dal 2007 al 2012 e di che partito è il sindaco attuale lasciata con il cerino in mano vicino alla benzina.
Questo modo di informare, secondo me, fa parte del disegno disfattista che tutta l’informazione mette in atto contro la politica, i politici, i politicanti e serve per dare l’impressione che i politici siano tutti uguali, come gli elettori. Un branco di corrotti, corruttibili o di ladri. Non serve specificare di che partito è il Sindaco di Alessandria, che ci mette tutta se stessa per salvare la sua città, tanto i politici sono tutti uguali, tutti delle stessa pasta.
Ed invece no, non è come vogliono farci credere, credo che ad uno meticoloso e  preciso come Travaglio non sia sfuggito che il Sindaco di Alessandria  Maria Rita Rossa è del Pd, lo so che è una delusione, non è del movimento 5 stelle, ma è il sindaco che ha trovato in eredità un debito di 100 milioni lasciato dall’amministrazione precedente di centrodestra, Pdl e lega.
Piercarlo Fabbio è stato rinviato a giudizio insieme ad un ex assessore ed al ragioniere capo del Comune di Alessandria per bilancio falsificato ecc.ecc.
Come ha speso questi soldi l’ex sindaco di Alessandria, insieme alla sua maggioranza di centrodestra?
Per saperlo ci dobbiamo affidare ai comici, Servizio Pubblico non lo sa, a Santoro non l’hanno detto ed a Travaglio nemmeno, nemmeno un grillino di Alessandria che abbia fatto una telefonata per metterli al corrente.
Dicevo che dobbiamo rivolgerci ai comici, a Maurizio Crozza il quale durante un monologo nella trasmissione “Crozza delle meraviglie” dichiara quanto segue:
Tra le varie spese del comune di Alessandria nel 2011 ci sono 1 milione e 400.000 euro di rose ed orchidee comprate in Moldavia. Dato il prezzo penso abbiano comprato anche le fioriste, tutte le fioriste della Moldavia.
12.000 euro furono spesi, sempre dalla simpatica combriccola che governava Alessandria, per comprare un tartufo da offrire come cadeau a Berlusconi.
Con 12.000 euro si possono comprare 6 orgettine per una serata di vita a villa S. Martino, non lo sapeva l’ex sindaco di Alessandria Piercarlo Fabbio?
Sarò malizioso, sono malizioso, ma queste informazioni a metà hanno uno scopo preciso, pompare l’antipolitica ed impedire al grande pubblico di valutare che in politica, come nella vita, non siamo tutti uguali.
Non sono tutti uguali.
Berlusconi da una parte, certa informazione dall’altra, stanno abbattendo insieme lo stesso albero, la stessa pianta. Quella della Democrazia.
E non venitemi a dire che che è stato un disguido, una amnesia, come dice l’Unità.
Travaglio e Santoro, quelle
“strane” amnesie su Pd e l’Unità
Comunque, giusto per informare chi leggerà questo post, Maria Rita Rossa è del Pd.
Non è Bersani, non è Renzi ma è del Pd e va rispettata. E’ la Signora bionda al centro della foto, è del Pd.

Annunci

3 Risposte

  1. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  2. Santoro e travaglio, avranno dimenticato di dire che la signora maria rita rossi è sindaco del pd, avranno dimenticato di dire che il buco di bilancio nel comune di alessandria è stato fatto dal precedente sindaco pdl, ma non mi risulta che la signora sindaco del pd, abbia avuto altre occasioni, in tv o sui giornali, dove ha potuto con grande passione denunciare il grave problema di alessandria, praticamente comune in bancarotta.
    per cui di cosa stiamo parlando?
    se non ci fossero stati santoro/travaglio con la trasmissione di settimana scorsa che visibilità avrebbe la signora sindaco?
    quanti articoli gli ha dedicato l’Unità?
    ciaio
    ornella

    • Ornella proprio perchè ha un grande seguito dovevavo completare l’informazione. Per quanto riguarda gli articoli dell’Unità basta fare una ricerca nel web.
      Bisogna informare non fare ammucchiate.
      La Sicilia insegna, il M5S non si apparenta con nessuno, si chiamano fuori. Potranno criticare tutto e tutti senza fare niente, come stanno facendo a Milano. Facile stare sulla sponda del fiume mentre gli altri remano per spingere la barca.
      Anch’io sono bravo a fare il maestro, ma la lima la tirino gli altri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: