Ieri sera ho visto su Blob una devastata Barbara D’Urso con Sallusti mandare in onda un falso come gli applausi scroscianti. Non una vittima, due parassiti.


Devastata dalla ferale notizia che il giornalista meno professionista di tutti è stato condannato e deve andare in carcere la santa Barbara di canale 5 ha sparato le sue bordate.
Dipingendo il millantatore in questione come un eroe gli ha domandato se avrebbe chiesto la grazia a Napolitano ed il figuro ha risposto: Napolitano è a capo di questa magistratura (infame) che mi condanna per una opinione, andrò in carcere, non voglio nessuna grazia.
E’ così che si disinforma nelle televisioni del piduista, basta avere una trasformista come Barbara D’Urso che passa dalla maschera di dolore atroce alle sguaiate risate per il tronista di turno ed il gioco è fatto.
Se poi si insiste con la menzogna e senza nessun contradditorio ecco che il gioco è pesante, qualche milione di italiani è rincoglionito del tutto.
Sallusti non è stato condannato per una opinione, per quanto lo disprezzi mi sarei incazzato anch’io, è stato condannato per diffamazione: DIFFAMAZIONE.
Con quella sceneggiata hanno diffamato ancora una volta la vittima, il Presidente della Repubblica, la Magistratura ed i teledipendenti di canale 5.
Un conto è fare il teatrino del dolore con i vari derelitti reduci dalla casa o da Via Olgettina un altro recitare spudoratamente conivolgendo la libertà di pensiero, di opinione.
Dei due non so quale mi faccia più schifo e dei loro telespettatori non ho nessuna pietà, nemmeno della loro ignoranza.
Mentre Sallusti recitava il ruolo del martire per la libertà di opinione ed una straziata Barbara D’Urso tratteneva a stento le lacrime, ma l’occhio era umido, si sentiva la claque che gridava: No! E gli applausi scroscianti a comando.
Si sono commossi per una cosa che non esiste è il più alto livello etico e politico che la televisione di Berlusconi riesce a toccare, la menzogna.
Il reality dell’indecenza, l’indecenza reale.
Come quelle che il piduista ha sciorinato ieri davanti al Tribunale di Milano.
Spero che la baldracca in questione non abbia coinvolto i martiri della Resistenza per fare un paragone con il paladino della libertà di opinione in conto terzi.
Uno schifo senza fine.
La Barbara si è commossa per una supercazzola, ma ne era cosciente. Faceva parte del copione.

Annunci

8 Risposte

  1. […] Napolitano è a capo di questa magistratura (infame)… Continua a leggere la notizia: Ieri sera ho visto su Blob una devastata Barbara D’Urso con Sallusti mandare in onda un falso … Fonte: […]

    • La Barbara non la vedevo mai (eccetto qualche Blob), ma fa veramente pena. Quanto a Sallusti, penso che mandarlo in galera (lui come chiunque altro, giornalista o meno) per diffamazione sia quanto meno un eccesso; preferirei che fosse obbligato a chiedere scusa al diffamato ed ai suoi lettori, chessò per un tempo 10 volte maggiore e con un evidenza almeno doppia rispetto al tempo e all’evidenza data alla falsa notizia sul suo giornale, oltre, naturalmente ad un bell’indennizzo in denaro per il diffamato. Adesso è troppo facile diffamare, senza pagare pegno, ma il carcere temo lo trasformi in un martire (cosa che non è affatto).

  2. io Babara non la tollero (come tutta Mediaset e l’impero di B.), ma questo articolo è senza capo ne coda.
    Un articolo che alla fine non dice nulla, e ti fa chiedere PERCHE’?

    Quindi secondo te è giusto che Sallusti vada in carcere per quello che è successo???
    Quell’ articolo era giusto e sacrosanto, dopo l’immane cazzata di quei deficienti di giudici, dottori e genitori… e la pena di morte era proprio quello che si avrebbero meritato se fosse ancora in vigore.

    Al limite che proprio doveva pagare era Renato Farina, non certo Sallusti.

    Pensa prima di scrivere, pollo.

    • Con la mia di testa o con la tua?
      L’agente Betulla lo conoscono molto bene, loro sono allo stesso livello.
      Come te.

      • Farina puo aver fatto qualsiasi ca**ata in vita sua e aver scritto le peggior cose. MA con questa storia che c**zo c’entra?

        che paese di fessi…
        Come te.

  3. forse a qualcuno e sfuggito il fatto che gli italiani vogliono essere informati .io trovo estremamente grave la diffamazione verso chiunque ,farlo servendosi di un giornale e quanto di peggio si possa fare.penso che chiunque abbia il diritto di difendersi, il fatto e che nessuno riesce a difendersi dai giornalisti e dalla carta stampata . non mi pare che si chieda troppo se si chiedono verita e non patacche spacciate per tali.la pena di morte per medici dottori giudici, peccato che abbia lasciato fuori sallusti e il tipo di giornalismo che lui rappresenta perche i danni che fanno spesso sono peggiori di quelli fatti dalle categorie da lei elencate.questo articolo ha capo e coda e che coda, tutto sta nel voler vedere la legalita da perte di tutti e non solo la parte che ci fa comodo .

  4. sallusti aveva avuto l’occasione di smentire e chiedere scusa e tutto si sarebbe risolto .ma lui ha voluto sfidare la magistratura diffamando e insultanto e come il suo padrone ..,BERLUSCONI che vede complotti e comunisti dapertutto

  5. Manuele se io sono un fesso ti puoi accomodare, nessun problema.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: