Ieri sera Alfano era a Milano, propaganda sulla sicurezza. Per un’ora o più due elicotteri hanno sorvolato la zona e le volanti non hanno la benzina.


Era buio ed il rumore degli elicotteri sopra la nostra testa era inquietante, ho aperto la finestra per vedere cosa stesse succedendo ed in fondo alla via c’erano i lampeggianti della polizia, sopra di noi due elicotteri sorvolavano la zona.
Ho detto alla Mirè, staranno stanando dei terroristi per essere così in massa. Ho acceso Rai News ma non diceva niente, Sky nemmeno, nell’ultima ora c’era solo la Polverini.
Nemmeno quando c’è il gran premio a Monza c’è tanto roteare di pale, gli elicotteri che portano i piloto a Monza vanno e vengono per tre giorni.
Poi ho letto su internet che Alfano era a Milano in Via Padova per incontrare dei commercianti, se foleva fare uno spot sul terrore, la sicurezza, ci è riuscito a spese nostre. Ed allora mi sono incazzato.
Qualche mese fa ho chiamato la polizia perchè ho assistito ad una aggressione ad una ragazza cinese. L’hanno buttata a terra, presa a calci e le hanno portato via il telefonino.
Il tempo di correre giù ed erano spariti, erano due e la mia cataratta mi ha impedito di vedere nitidamente chi fossero. Abbiamo soccorso la poveretta ed abbiamo chiamato la polizia, dopo più di un’ora è arrivata la volante.
Si sono scusati, non ci sono pattuglie e la benzina è poca, questo lo aggiungo io per avrelo letto.
La ragazza aveva qualche livido era spaventata e parlava un po’ di italiano, ci ha detto che fa la cassiera in un supermarket qui vicino, cinese.
L’hanno accompagnata a casa e dei due balordi, naturalmente, non si saprà mai nulla.
Ora che la polizia abbia dei problemi economici è notorio ma che si spendano tanti euro per far volare gli elicotteri sopra quell’imbecille di Alfano e di tutti quelli come lui è scandaloso. Semplicemente scandaloso.
Come è scandalosa la speculazione che Pdl e lega stanno facendo sulla sparatoria che ha lasciato due vittime e della quale hanno parlato tutti i tg e scritto nei giornali.
Vogliono l’esercito, vogliono imporrre il terrore che per anni Maroni e tutta la lega hanno iniettato negli italiani con il problema sicurezza.
Andate a vedere cosa succede nelle altre città del mondo, in Paesi dove ogni famiglia ha almeno due bazoka in casa e poi ditemi se a Milano c’è un problema sicurezza o se è solo una speculazione della destra forcaiola e di regime.
Ecco le parola che il pupo ha detto ieri a Milano:
“Se per l’amministrazione Pisapia il tema della sicurezza é in fondo alla classifica delle priorità, per il Pdl è in cima. La Milano governata dal centro-destra ha sempre considerato la questione sicurezza assolutamente centrale.

Qui abbiamo la sensazione che i cittadini non si sentano sicuri. Noi proponiamo che ci siano più polizia e carabinieri, che ritornino i militari e che vengano restituiti al pattugliamento. Pensiamo che tutto questo non significhi militarizzare la città, ma dare maggior sicurezza ai cittadini, in centro come in periferia”. Lo ha affermato il segretario politico del Pdl Angelino Alfano in visita a Milano dove ha incontrato alcuni commercianti di via Padova, che è stato il luogo dove la scorsa settimana si é verificata una sparatoria in pieno giorno.
Parla al plurale ma la sensazione è la sua, se viaggia con decine di poliziotti e due elicotteri sulla testa è lui che non si sente sicuro. Avrà le sue ragioni ma la sua nevrosi la paghiamo noi cittadini.

Se proprio ci tiene alla sicurezza dei cittadini, lo spacciatore di insicurezza parassita, rinunci alal sua scorta, agli elicotteri che volteggiano per la sua incolumità e faccia spendere quei soldi per la polizia, carabinieri, vigili di quartiere.
Non cosa ci è costata la visita di propaganda di Alfano, mai si erano visti gli elicotteri volteggiare, nemmno negli anni del terrorismo si mobilitavano così in massa per proteggere un paraculo.
Le mie sono considerazioni politiche, sulla persona Alfano non mi esprimo perchè, fortunatamente, non la frequento.
Mi sembrava di essere in Libia, mancavano solo i carri armati sulle strade per proteggere questo cretino che sparge terrore.
Cos’ha fatto di terribile questo individuo che per muoversi ha bisogno di uno schieramento di poliziotti elicotteri compresi?
Certo da noi, dai cittadini di Milano, non ha da temere niente ma forse conosce bene i suoi nemici e sa che sono organizzati, potenti. Gli sgarbi, tra bande,  li fanno pagare. Con il tritolo e gli elicotteri servono a poco.

Annunci

4 Risposte

  1. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  2. […] per essere così in massa. Ho acceso Rai News ma non diceva… Continua a leggere la notizia: Ieri sera Alfano era a Milano, propaganda sulla sicurezza. Per un’ora o più due elicotteri ha… Fonte: […]

  3. la mia compagna ha sentito gli elicotteri e mi ha detto di chiudere la porta a chiave perché secondo lei poteva essere evaso qualche pericoloso individuo e che molto probabilmente avrebbe scelto casa nostra come tana… ovviamente era un eccesso di prudenza, ma avendo due figlie piccole non si rischia, anche solo per scaramanzia.
    io, l’ho assecondata col sorriso ma sapevo benissimo che gli elicotteri in Italia si muovono solo per la tv, per il Papa e per qualche partita, ma rstano molto in alto. le scene col faro che illumina il malvivente appartengono all’immaginario filmico americano, dove in realtà accade. a me sta bene che qui non ci siano certe prassi e che non ti trovi ammanettato solo perché per sbaglio stai facendo pisciare il cane al momento sbagliato nella via sbagliata, ma sono d’accodo che non si possono usare le risorse sempre e solo per le solite minchiate di deliri di onnipotenza dei soliti inutilissimi minchioni! scusate il francesismo…

  4. Chi ci abita da oltre 38 anni e vive la zona vede come questa sia cambiata: in mano ad etnie diverse, senza regole ne’ rispetto per chi ci e’ nato e ha fatto fatica per costruirla. La sera a piedi e’ agghiacciante, nel weekend o durante i giorni di vacanza soltanto emigrati a zonzo che sputano per terra e fanno quel che a casa loro non farebbero mai. Mi spiace ma dovrebbe esserci piu’ controllo delle forze dell’ordine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: