Dicono che le banche sono sotto stress, in crisi. La mia viaggia meglio di Italo, più precisa e puntuale. Spesso in anticipo.


Non dico che banca è ma metto la foto, in tutto il suo splendore.
Dicono che le banche italiane sono in sofferenza, i miliardi che l’unione europea ha elargito con l’interesse dell’1% non bastano per riempire le loro pance investendo a destra ed a sinistra senza finanziare le imprese, piccole e grandi o i privati. Gli unici che finanziano sono i pensionati con tanto di assicurazione, se schiattano ci pensano gli eredi o l’assicurazione direttamente, dipende dal tipo di prestito.

Non so cosa siano, dovrei chiedere a mio fratello ex funzionario di banca in pensione, ma ho in mano una tabella che dice:
TAEG 9,52%
TAN    8,91%
TEG    9,29%
Io sono ignorante ma, da quello che ho capito, male che vada guadagnano l’ 8,52% sul Tag, il 7,91% sul Tan e l’ 8,29% sul Teg.
Ma può anche darsi che mi sbagli, certamente qualcuno nel web saprà dirmi se i miei conti sono sbagliati oppure no.
Una cosa è certa, ho i documenti in mano se il 16 del mese, giorno in cui ti mettono in conto la carta di credito, scade di sabato o di domenica te la addebitano al venerdì precedente, il 15.
Adesso vediamo cosa succede con la pensione. Se il primo del mese, giorno dell’accredito della pensione, è di sabato o di domenica la pensione ti viene accreditata al lunedì, con valuta di 1 o 2 giorni dopo. Tutto in automatico.
Deve essere un automatico un po’ strano, a senso unico per fare in modo che ci guadagni la banca e per niente la correttezza.
Non so quanti clienti abbia la “mia” banca ma moltiplicati i clienti per gli importi delle carte di credito e le pensioni penso che abbia il suo bel tornaconto.
Mi meraviglio che con una tale precisione possano essere in crisi e certamente non sarà con l’abolizione degli interessi sullo scoperto per una settimana che moriranno dissanguate.
Non sono a conoscenza dei sistemi delle altre banche ma, se ne conoscete qualcuna che fa beneficenza o volontariato con i clienti, fatemelo sapere. Ve ne sarò grato.

Annunci

2 Risposte

  1. […] piccole e grandi o i privati. Gli unici che finanziano… Continua a leggere la notizia: Dicono che le banche sono sotto stress, in crisi. La mia viaggia meglio di Italo, più precisa e pun… Fonte: […]

  2. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: