Il Papa a Bresso per il Family Day, a me viene da ridere, mi torna in mente il 2007. Fini, Casini, Bossi e Berlusconi. Quest’anno non ci sono.


A Bresso viene solo il Papa, questa volta niente pagliacciate sul palco con i divorziati che difendono la famiglia cattolica, rinunciano alla passerella ed è un peccato perchè Silvio avrebbe potuto portare le ragazze per fare un burlesque.
A Roma erano in 200.000, dicono, tutti a difendere la famiglia cattolica con Formigoni che prometteva aiuti alle famiglia che al 2012 non si sono ancora visti, persino Rutelli ha fatto sentire la sua voce, nel 2007, ascolteremo la voce di Piazza S. Giovanni.
Ma allora era al governo Prodi si doveva superare la spudoratezza solita della destra per farne una speculazione politica ed infatti affossarono la legge sui Di.Co.
Ecco l’articolo della padania che commentava la festa:
Il Family Day in piazza boccia il Governo

In Italia si può fare di tutto, anche il Family Day a Bresso, pare che arrivi un milione di persone, ma loro non ci saranno. Il puttaniere ed i divorziati che hanno partecipato dal palco nel 2007 quest’anno non ci saranno ed i vescovi dovranno accontentarsi di fare la ola al Papa e non ai politici che difendono la famiglia, due famiglie, e parecchie orgettine.
Ci sono oltre 60 eventi collaterali, spettacoli teatrali, incontri di preghiera, purtroppo non ci sarà la Minetti vestita da suora con il crocifisso di Berlusconi in mezzo alle tette.
Milano e tutta la Lombardia è mobilitata da tempo per ospitare i fedeli che arrivano da lontano, persino Pisapia pare abbia offerto ospitalità ai pellegrini, insomma questa volta è una cosa seria, niente pagliacci sul palco e niente ola dei vescovi ai divorziati ed al puttaniere.
Tra quelli che si sono più distinti nell’accoglienza, pare, ci sia l’ex presidente del consiglio, Berlusconi, che ha messo a disposizione una quarantina di posti nella sua villa di Arcore per tre giorni e tre notti, lui può, le prenotazioni si sono esaurite in pochi minuti.
L’igienista dentale in pochi minuti e con qualche telefonata ha fatto il tutto esaurito con ragazze provenienti da tutto il mondo, tutto si potrà dire di Silvio ma non che sia un razzista come Bossi.
Le iniziative collaterali al Family Day da 60 diventano 61, alla sera ci sarà un bunga-bunga speciale in Villa dedicato alle orgettine vestite da suora e ci sarà l’elezione delle tette migliori con crocifisso. In pole position gli allibratori danno a 2,5 la Nicole ed a 3,1 la Barbara.
Buon divertimento a tutti, domenica sarà finita, a Dio piacendo.
Qui, per gli interessati, c’è il programma che la provincia di Monza Brianza vi mette a disposizione:
Il Papa a Bresso per il Family Day. Ecco programma e piano trasporti

Annunci

Una Risposta

  1. […] che prometteva aiuti alle famiglia che al 2012 non si… Continua a leggere la notizia: Il Papa a Bresso per il Family Day, a me viene da ridere, mi torna in mente il 2007. Fini, Casini, B… Fonte: […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: