Noi, italiani, non ci facciamo mancare mai niente, dopo la sceneggiata del Family Day il lega unita day. A Zanica.


L’unico Paese al mondo dove il Vaticano ed i Vescovi hanno appoggiato ed organizzato l’ormai dimenticato Family Day contro le unioni omosessuali ed in difesa della famiglia cattolica affidandone la guida, e cedendone il palco, a divorziati, puttanieri, e concubine varie non poteva farsi mancare l’occasione per rendersi ridicoli un’altra volta organizzandone uno ancora peggiore, se possibile.
Si è svolto a Zanica in provincia di Bergamo il, lega unita day, una delle tante parate patetiche della lega ladrona.
A parte che i tre quarti dei presenti non sapevano cosa fosse il day è quel lega unita che mi ha fatto ridere, pur di stare in piedi accetterebbero anche le unioni di fatto tra om e om, don e don.
Bossi ha delirato sulla magistratura e sui presunti attacchi che la Polizia o la Guardia di Finanza fa di solito ai ladri.
Siamo sotto attacco dai magistrati, ha detto il fondatore della padania, peccato che tutti gli indizi portino a Gemonio e precisamente a casa sua. C’è anche qualcosa sul cerchio magico ed infatti hanno subito fatto fuori i più deboli, la terrona, ed un altro o due per rifarsi la verginità.
Bossi non sa più quello che dice ma non c’è problema tanto è abituato a parlare a gente che non capisce niente ugualmente, cambiano i fattori ma il prodotto, il risultato, non cambia.
Hanno portato anche le scope con il simbolo padano per fare pulizia nel letamaio ma la trovo dura spalare sterco con la scopa, ci vuole la pala o una ruspa.
Maroni, l’ex ministro del terrore più nazista di Borghezio ma mimetizzato meglio, ha incitato alla rivolta fiscale, praticamente un reato, ma l’ha spacciato per iniziativa politica.
Dice il nuovo caporione della lega:

Quello della Lega Nord ‘non e’ incitamento alla rivolta fiscale, e’ un’iniziativa politica, la piu’ importante negli ultimi mesi da parte del nostro movimento.
‘E’ vietata la protesta? Siamo al fascismo? – ha commentato con tono ironico – se siamo a questo punto, mi pare grave ma per fortuna non lo siamo.
L’unico ministro dell’interno più fascista di Cossiga e di Gasparri e La Russa messi insieme, il razzista responsabile di centinaia di morti nel Mediterraneo che fa ironia sul fascismo del quale sino a qualche mese fa era il maggiore esponente.
Ma anche questa è una bufala, come tutte le fanfaronate su Roma ladrona, nel senso che in Italia rubano ovunque, anche a Varese o Gemonio e con Malpensa invece di volare i leghisti ci mangiano.
Dicevo che è una bufala perchè è facile incitare alla rivolta fiscale contro l’Imu, per inciso non piace nemmeno a me Monti avrebbe dovuto fare una patrimoniale per rendere equa la manovra, dato che la maggior parte dell’Imu va allo Stato, non ai comuni, ai comuni va l’addizionale per quelli che la applicheranno quindi quasi tutti i comuni messi sul lastrico proprio dal governo di cui faceva parte il ministro degli interni nazileghista.
Avrei voluto vedere se l’Imu fosse destinata ai comuni se il sostituto di Bossi avrebbe avanzato la proposta, al massimo avrebbe detto, cari padani non l’avremmo voluta ma la dobbiamo applicare perchè ce lo impone la legge.
L’Umberto è pronto a sacrificarsi, ricandidandosi, per l’unità della lega come recita lo slogan della manifestazione padana, praticamente dopo essere stato per 25 anni alle spalle del leghista prono a 90° adesso è disposto a fare il passivo, purchè non gli chiedano indietro i soldi e mantengano il Trota a 16.000 euro al mese.
A Treviso hanno fatto dimettere il falco Stiffoni, quello che augurò agli immigrati il forno crematorio, ma il vero nazileghista è quello che ha in pugno la lega adesso, Maroni.
Attendo il risultato delle elezioni locali per verificare se il cervello padano è ancora rasoterra o se insistono nel farsi sodomizzare dai caporioni della lega ladrona.

Quel buffone di Maroni

Dare del buffone a Maroni, o del nazileghista, non è una offesa, come dice l’articolo di Giornalettismo, è una iniziativa di pubblica utilità, politica.
Così non mi prendo denunce resto nell’ambito politico.

Annunci

3 Risposte

  1. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  2. … credo, Slasch, che il prossimo fine settimana lo stiamo attendendo un po tutti, noi che ancora manifestiamo un briciolo di razionalità, per capire se ci lasciamo sfuggire l’ultima occasione di mandare a casa sta gente “democraticamente” o se, invece, prima o poi sarà… macello. Voglio ancora sperare che roba tipo il maroni possa iniziare ad estinguersi. Altrimenti, potremmo vederne delle brutte ma brutte vere!
    Ciao e buon pomeriggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: