A Bergamo tante scope padane per ripulire la lega, purtroppo le hanno impugnate dalla parte della saggina. Scopavano con il manico.


E’ da quando è nata la lega, e L’Umberto era in bolletta, che mi domando che tipo sia il leghista medio nonostante abbia frequentato la Brianza, la Valsassina e qualche valle bergamasca.
Sono come i democristiani di una volta invisibili, inconsistenti al tatto ma numerosi quando si andava a votare.
In tutto il nord, dove imperava la balena bianca, la maggior parte di loro si sono trasferiti alla lega evidentemente nel bravo democristiano devoto una quota di fascismo razzista era rimasta nel profondo dell’intestino.
Se escludiamo gli appassionati dell’evasione fiscale che una volta alla settimana si danno una ripulita andando a messa per ottenere il perdono e mettere un silenziatore alla coscienza, dopo che hanno fatto lavorare la nonna novantenne in cantina per sei giorni su sette, mi son domandato per due decenni come faccia una persona “normale” votare lega seguendo i deliri, le offese, il razzismo ed il fascismo e tutte le porcate che l’Umberto ci ha propinato per lustri.
Ma non hanno un cervello, mi domandavo, e l’altro giorno ho trovato la risposta, mi si è accesa la luce, credo di aver capito tutto.
Intanto partiamo dal fatto che davanti ad uno vispo di mente sia esso bambino o adulto viene spontanea una considerazione, sguardo vivo ed intelligente.
Ecco nella lega, nei militanti della lega, lo sguardo vivo ed intelligente latita o è assente del tutto, per questo hanno preso in mano la scopa dalla parte della saggina.
L’avessero usata come l’ombrello di Altan avrebbero dimostrato una certa cultura.
Certo non dobbiamo scambiare l’irruenza per intelligenza, il nazileghismo alla Borghezio con un progetto politico è semplicemente un delirio provocato da una alterazione del Dna, la devianza fascista.
Ma ciò non basta per giustificare i raduni di Pontida o quello di Bergamo con le scopa in mano per dare una ripulita, tra l’altro le scope erano destinate per ripulire la padania da Roma ladrona e si sono ritrovati a scopare casa loro dopo che è risultato lampante che il pollaio era sporcato dai loro galletti e da una gallina di quelle vecchie, buona per il brodo.
Come fanno a non rendersene conto, ma non hanno un minimo di cervello?
Questa mattina ho trovato la risposta che cercavo, intendiamoci era solo curiosità la mia, mi domandavo come può un cervello umano essere così ottuso.
I militanti leghisti hanno un qualcosa che si avvicina, somiglia, ad un cervello umano ma il problema è che non prende aria e quindi è intossicato per mancanza di ossigeno, non c’è ricambio.
Se almeno provassero a togliersi l’elmo con le corna che hanno sulla testa darebbero aria al neurone o due che si è perso nella loro scatola cranica.
Potrebbero provarci almeno, non crederebbero alla storia del complotto contro la padania. 

Annunci

Una Risposta

  1. […] votare. In tutto il nord, dove imperava la balena bianca, la… Continua a leggere la notizia: A Bergamo tante scope padane per ripulire la lega, purtroppo le hanno impugnate dalla parte della sa… Fonte: […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: