Monti mi ricorda la, giovane, Ambra di Non è la Rai. Quella guidata con l’auricolare da Boncompagni. Il Boncompagni di Monti è il capitalismo finanziario, la Goldman Sachs.


Certo che come mentono i preti e di conseguenza i cattolici non sa mentire nessuno, sarà la confessione che azzera tutto, sarà che il doppio gioco è antico come il cattolicesimo, sarà che il detto più conosciuto e ripetuto è predicare bene e razzolare male ed in questo sono i campioni del mondo.
Monti è uno di essi ed a quest’ora forse è già andato a messa insieme alla moglie, a piedi perchè è uno riservato.
Se non avesse fatto il presidente della Bocconi avrebbe potuto essere un bravo cardinale.
Sentite cosa ha detto ieri a Cernobbio sulle categorie: 

«Ascoltate troppo in passato».

Sulle prime mi sono alterato, ho pensato questo chiagne e fotte e prende pure per il culo, è il solito maledetto vizio che ho di partire a razzo contro i boccaloni che se le bevono tutte e gli confermano un gradimento del 62%, almeno il 35% del gradimento viene dalle sue vittime preferite, lavoratori e pensionati.
Poi ho riflettuto un momento e mi sono reso conto che il professore è astuto, ha studiato molto più di me e la differenza si vede, la mia terza media non può competere con le sue lauree, parla di sacrifici e finanza con la stessa qualità, eccelsa, che hanno i cardinali quando parlano di Dio e del peccato, infatti usa lo stesso tono da pulpito confermando una volta di più perchè il popolino quando veniva fregato da qualcuno al mercato gli dava della faccia da prete. Si una per definire un delinquente con la faccia per bene, addirittura da prete, che è il più perbene di tutti.
Non ha mentito, nel momento stesso in cui mentiva in modo spudorato non ha mentito, ed è la stessa forza che tiene in piedi la religione cattolica da oltre 2000 anni, mentire ma con precisione chirurgica e quando si mette male usare i luoghi comuni: non confondere il peccato con il peccatore, non criticare quello che fa il prete ma ascoltare la sua parola, che poi è la Parola di Dio.
Monti ha sostituito Dio con la Goldman Sachs, la finanza parassita, ma il concetto è lo stesso ed è per questo che il peccatore gode del 62% dei consensi perchè è riuscito a rifilare tutti i peccati a quelli che lo hanno messo lì, compresi i suoi.
Lui non ha ucciso il moribondo, l’ha solo aiutato a liberarsi prima dalle pene terrene nelle quali l’aveva ridotto la politica.
Il sostantivo “categorie” è usato moltissimo nel mondo del lavoro ed è per questo che il professore ha detto che le categorie sono state ascoltate troppo in passato, infatti si è rivolto a loro in modo fermo, pacato e rigido. Io non vi ascolterò, non è una minaccia è la constatazione che si comporterà con i lavoratori come si è già comportato con i pensionati ai quali ha tagliato le pensioni in modo netto, deciso con un solo colpo d’accetta. Come si fa con la legna.
Perchè allora mi ricorda Ambra?  Che c’iazzecca  Monti con Ambra?
Ve lo spiego subito, Ambra non era ancora quella splendida donna che è adesso, brava attrice con un cervello funzionante, era ancora una ragazzina che poteva essere manipolata e guidata come qualunque giovanetto della terra ed a guidarla, nella parola e nel pensiero, c’era l’astuto Boncompagni che le faceva fare e dire quello che voleva.
Il Boncompagni di Monti è il capitalismo, le banche, la Goldman Sachs che sono uno e trino come Dio, il Dio delle fede ha mandato il suo figliolo sulla terra per seminare la sua parola, Cristo, servendosi della Madonna ed il dio del capitalismo ha mandato sulla terra il suo figliolo prediletto, il profitto e come mamma ha usato la speculazione.
Tutto torna.
Sempre di oppiacei si tratta, l’oppio dei popoli, gratuito ma invasivo sino a rendere la massa dipendente, l’importante è che si usino le parole giuste, terrorizzare il popolino con l’inferno e le fiamme eterne a casa del Diavolo nella vita eterna,sempre da dimostrare,  oppure con il fallimento degli stati, vero, autentico, inferno comunista, della vita reale che non ha niente di immaginario come la fede ma è concreto nelle case degli italiani, altrimenti detto miseria.
Questa volta non ha parlato di equità, quella serviva all’inizio per fregare i pensionati e per guadagnarsi la stima del popolino che la invoca da quando è nata la Costituzione ed è stata mesa per iscritto: ognuno deve dare in base alle proprie possibilità.
Tutta Italia gli è andata dietro, sinistra compresa, persino io per tre secondi ho pensato: bravo, se ognuno da in proporzione alle sue capacità pagheremo tutti di meno e ripartiranno i consumi ed il Pil.
Siamo stati fregati un’altra volta, sempre usando il metodo del prete, battesimo quando Napolitano ha nominato Monti primo ministro, comunione, quando abbiamo creduto tutti ad un cambiamento dopo Berlusconi e la P2 e cresima quando abbiamo realizzato che a sostituire il piduista 
 ci hanno messo l’uomo delle banche per conto del capitalismo finanziario e parassita.
Buona parte di noi, anche chi ha studiato dalle suore e dai preti come me, subito dopo la cresima si allontana sempre di più dalle illusioni della fede, dal doppio gioco del clero, appena il lume della ragione si accende si analizza il tutto con occhio diverso e si mettono a fuoco tutte le cose che non tornano o non sono come ce le raccontano.
Ma questo è un percorso individuale, c’è chi per onestà si allontana dalla fede e c’è chi nel doppio gioco del cattolicesimo ci sguazza come Casini, Berlusconi o Rutelli. E’ solo una questione di etica e di dignità, se uno non ce l’ha non ce l’ha.
Torniamo a Monti ed alle categorie sostantivo con il quale ci ha dato conferma di quanto sia astuto ed intelligente, non per niente era il capo della Bocconi, egli ha usato il sostantivo categorie, riferito ai lavoratori ed ai sindacati, ma non ha usato il sostantivo lobbies alle quali non ha detto che sono state ascoltate troppo in passato.
Infatti le lobbies sono come Dio in cielo, in terra ed in ogni luogo ed in modo particolare in Parlamento, ci sono sempre state e ci saranno sempre perchè è il dio capitalismo che le vuole, è di esse che si serve il capitalismo finanziario e parassita per schiacciare le masse  attraverso le finte liberalizzazioni degli avvocati, notai, farmacisti, tassisti, idraulici ed elettricisti ma, soprattutto, banche.
Infatti le due o tre cose che aveva promesso in nome dell’equità se le è già rimangiate, ha fatto il gioco delle tre carte, adesso c’è adesso non c’è, ditemi la liberalizzazione dov’è?
Ora mi domando, Monti li ha ascoltati, contrariamente alle categorie, o ha fatto tutto da solo?
Oppure era una delle solite prediche che si sentono dal pulpito e che valgono solo per il popolino che se le beve con il cervello?
E come mai il premier Monti che se ne frega del consenso perchè lui non fa politica e non teme elezioni e, quindi, dice di essere fermo, imparziale, non ricattabile, pensa solo a far quadrare i conti togliendo il pane ai lavoratori ed ai pensionati  non ha messo una patrimoniale come si deve al 10% di italiani che hanno il 48% della ricchezza nazionale?
Distratti dall’art. 18, che fine ha fatto l’Ici della chiesa?
Elementare Watson, non sono una categoria, sono una lobbies. Non può bastonare i suoi referenti come se fossero lavoratori o pensionati.
Dall’ altra parte dell’auricolare ci sono loro che dettano la linea.
Quando ci infilano l’ombrello, come nelle vignette di Altan, è sempre l’Europa che ce lo chiede. E’ innocente anche lì, se non è Dio è l’Europa, loro sono costretti in nome dell’uno o dell’altra.

Annunci

2 Risposte

  1. […] questo sono i campioni del mondo. Monti è uno di essi ed a… Continua a leggere la notizia: Monti mi ricorda la, giovane, Ambra di Non è la Rai. Quella guidata con l’auricolare da Bonco… Fonte: […]

  2. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: