Se il governo insiste con questo atteggiamento sull’art. 18 il Pd deve togliergli il sostegno in parlamento. Questo è un massacro che spacciano per salvataggio.


La strategia è europea ed il risultato è ridurci come la Grecia o la Spagna, Monti è solo l’esecutore del progetto del capitalismo europeo che vuole fare pagare la crisi che la finanza parassita e speculatrice ha prodotto.
IL Pd non può sostenere questo governo se si va allo scontro con il sindacato, il problema non è l’art.18 in se ma ridurci pensioni e stipendi del 30% con una svalutazione interna attraverso la precarietà e l’abbattimento degli stipendi con nuovi contratti.
Su Repubblica c’è un articolo molto interessante che spiega questa strategia molto meglio di me, questo:

Trattativa sul lavoro, l’obiettivo indicibile

Leggetelo attentamente e cerchiamo di svegliarci tutti, per adesso invitiamo il Pd a buttare giù il castello di carta, l’autentica trappola che il servo delle finanza, Monti, ha preparato per noi.
Entro sera Monti svelerà il suo vero volto ed allora sarà tutto chiaro, lo dobbiamo fermare in tutti i modi, la crisi finanziaria la faccia pagare ai parassiti che fanno miliardi sulla nostra pelle.
Invito il Pd a togliere l’appoggio al governo e se non sono in grado scendiamo in piazza a riconquistarci la democrazia e l’equità. 

 

Annunci

Una Risposta

  1. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: