Marchionne ha esposto a Monti il progetto del nuovo modello, top secret, che rilancerà la Fiat. La Duna turbo ad iniezione elettronica.


Gli stabilimenti saranno salvi e la Fiat si prepara a riconquistare il 37% del mercato interno ed il 1o,5 di quello europeo con un modello che si richiama ai bei tempi della 850 special e della 127, ieri Marchionne l’ha esposto a Monti il quale è rimasto sollevato nel constatare l’impegno che la Fiat nel progettare e costruire i 47 nuovi modelli promessi dal manager più bravo di tutti.
L’arma segreta per riconquistare il mercato e che salverà l’economia italiana ed avvierà la ripresa economica, non dimentichiamo che l’automobile, dopo la mafia, è la prima impresa italiana ed è conosciuta in tutto il mondo, è un nuovo modello che si richiama all’antico ed alle gloriose tradizioni degli anni migliori quando la Fiat aveva il 60% del mercato interno.
Tutti hanno rispettato la consegna del segreto, per non rovinare la sorpresa, ma l’ottimismo spruzzava da tutti i pori di Marchionne e del Presidente Monti, persino la Fornero si è lasciata andare a risate sguaiate dimenticando le lacrime di qualche mese fa.
Una iniezione di ottimismo che rilancerà il Paese e la Fiat tra le migliori case automobilistiche europee.
Nessuna anticipazione alla stampa ed alle televisioni, nemmeno a Quattroruote, ma il fatto di aver lavorato 28 anni con la Fiat come casa madre non sono passati invano, anch’io ho i miei informatori a Mirafiori e vi posso anticipare in via convenzionale e non definitiva le caratteristiche del modello che salverà la Fiat, i lavoratori e tutti noi dalla crisi.
Il nome è quello di una vettura che è stata una tra le più amate dagli automobilisti italiani, l’unica che è riuscita ad oscurare il mito della 500, dell’850 special e della 127  ed è destinata a superare le 8.800.000 unità di un altro mito Fiat, la Uno.
Farà parte del segmento B–, per adeguarsi a Standard & Poor, e si chiamerà: Nuova Duna.
Sarà equipaggiata con motori a iniezione e diesel di nuova generazione, l’avviamento a manovella per non avere problemi con la batteria ed avranno tutte il servosterzo e condizionatore, freni a tamburo anteriori e posteriori per dare un tocco di retrò che piace tanto nei momenti di crisi quanto quasi tutti ripetono come si stava meglio prima.
Da quello che ho capito è una vettura destinata ai giovani e proiettata nel futuro perchè nascerà con la leva del cambio corta, che non spunta dai sedili.
Per i più giovani una innovazione del genere non dirà niente ma per quelli della mia età sarà un ritorno alla giovinezza, ci riporterà ai tempi in cui tagliavamo la leva del cambio della 500 perchè dava fastidio quando si faceva all’amore, qualcuno come il sottoscritto l’ha tagliata pure nella 600. Insomma chi aveva tagliato la leva del cambio era un mandrillo invidiato dagli amici perchè era un segno evidente che ci sapeva fare con le ragazze.
Anni prima che l’automobile diventasse popolare succedeva con chi aveva il plaid sulla sella della vespa o della moto, era un segno evidente che ci davano dentro parecchio nei prati di periferia.
La vicenda dell’automobile  come alcova è stata immortalata anche nelle canzoni e nei libri, la mia generazione passava giornate intere al Parco Lambro con i sedili ribaltabili, anche se Vecchioni ha preferito immortalare  il parcheggio di San Siro e non il mitico Parco Lambro o l’Idroscalo, d’altronde Milan l’è un gran Milan e non poteva inserire tutti i parchi in una strofa.
Chi, della mia generazione,  non ricorda la struggente, bellissima,  Luci a San Siro e quella strofa che dice:
ridammi ancora la mia 600 i miei vent’anni e una  ragazza che tu sai. Era il 1971 e nel gennaio del 1972 è nato mio figlio.
Volete che non mi emozioni?
Coraggio, il nuovo modello della Fiat farà bene all’economia ed anche al morale, un inno all’amore.
Marchionne è un genio una ne fa e cento ne pensa, per fare milioni.

Io la suggerirei a Marchionne come colonna sonora per il lancio della Nuova Duna.
Io, appena sarà presentata, la prenoterò sulla fiducia.  

Annunci

2 Risposte

  1. […] Fiat nel progettare e costruire i 47 nuovi modelli promessi… Continua a leggere la notizia: Marchionne ha esposto a Monti il progetto del nuovo modello, top secret, che rilancerà la Fiat. La … Fonte: […]

  2. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: