Canton, imposto per acclamazione da Bossi, fa già i miracoli al congresso della lega di Varese. 229 votanti e 332 schede, le avrà mica contate il trota.


Il partito trasparente, quello di Roma ladrona, di Bossi condannato per finanziamento illecito e di Boni inquisito per mazzette ruba anche in casa sua. E’ talmente un vizio che rubano persino sulle schede.
Forse speravano nel fatto che non sapessero contare, che fossero tutti come il Trota che ha difficoltà a fare 2+2 ma qualcuno ha fatto esperienza con le quote latte e si è reso conto che 229 teste non potevano votare 332 schede.
Prima di denunciare il malfatto hanno contato anche le corna, sapete che loro si mettono sempre le corna in testa per farcelo sapere, ma i conti non tornavano lo stesso, moltiplicando 229 per 2 fa 458 e non 332.
Vuoi vedere che gli accusatori di Roma ladrona predicano bene e razzolano male?
Fossi in loro darei una occhiata al portafogli.
Proporrei anche un nuovo striscione , appena annullata la votazione, prendendo spunto dalla geniale idea che ha avuto questo cittadino lombardo che ha sintetizzato in una parola l’essenza stessa del leghista definendolo: Pirla, uno degli insulti più usati in Lombardia.
Questo genio della comunicazione e profondo conoscente dell’animo sub umano del leghista medio li conosce talmente bene che ha messo pure la freccia, c’è sempre il rischio che l’inquilino di sotto pensi a qualcosa di generico e non un gesto di profondo volontariato, di amore direi, perchè il tipo in questione crederà di essere furbo, intelligente, astuto come il Trota ed è commovente che il vicino di casa cerchi di metterlo al corrente che così non è, trattasi di un pirla detto senza offesa è volontariato.
Guarda che ti credi furbo ed invece sei un pirla può solo fare del bene, aiutarlo a prendere atto della situazione e, se ne è in grado farne tesoro, più che un’offesa io lo chiamerei volontariato.
Intanto prendo atto che a Varese non sono meglio di Palermo o Napoli, grazie al controllo delle schede hanno ripassato la matematica e chissà mai che un giorno, con calma, imparino anche a leggere ma senza fretta, con cautela.
Tanto la padania non ha ancora pubblicato la notizia che Boni è sotto inchiesta.
Hanno scritto solo che la lega non si tocca, nemmeno con una scheda.
Lega Nord, caos al congresso di Varese: 332 schede per 229 votanti. “Canton si dimetta”

Sembrano incazzati, i leghisti, ma Bossi non lo toccano mai, se la prendono sempre con qualcun altro come se Canton non l’avesse imposto l’Umberto.

Annunci

2 Risposte

  1. […] difficoltà a fare 2+2 ma qualcuno ha fatto esperienza con le… Continua a leggere la notizia: Canton, imposto per acclamazione da Bossi, fa già i miracoli al congresso della lega di Varese. 229… Fonte: […]

  2. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: