Si dice che pochi blogger ed il tam tam della rete ha fatto la rivoluzione nel nord Africa. Può darsi, e allora da noi dove ci sono blogger in quantità, quando la faremo?


Noi blogger italiani facciamo ormai parte del sistema, siamo la tappezzeria del potere economico parassita e speculatore, il fiore all’occhiello del regime economico per mostrare urbi et orbi quanto siano democratici.
Come ho già detto, più volte, della Merkel che è riuscita dove è fallito Hitler con i carri armati e cioè a costruire una grande Germania sul piano economico che detta ed impone le regole, adesso tocca agli alleati Francia, Italia e qualche paese minore.
Il regime economico bancario parassita si è imposto in tutto il globo e la politica è complice in quanto succube dei poteri finanziari delle banche con in testa la Goldman Sachs la responsabile della crisi del 1929 che ci ha portati alla seconda guerra mondiale.
Adesso non hanno nemmeno bisogno di scatenare una guerra per far massacrare gli uni con gli altri il popolino, li fanno morire direttamente di fame o di depressione.
Noi siamo gli indignati del web, la nostra indignazione nasce e muore nel web, mentre il 10% di italiani che posseggono il 50% della ricchezza nazionale ci piscia in testa insieme agli evasori ed alle mafie.
In Grecia danno fuoco alle banche, spero diano la caccia ai ladroni ed agli evasori dato che ne hanno più di noi.
Noi siamo gli indignati del web, ogni tanto qualcuno indovina un post che raccoglie un po’ di indignazione generale, come gli scolmatori delle fogne, e fa un successo. Poi torniamo a fare parte dell’arredo della finanza parassita.
In Cile hanno Camila, che la pensa come la penso io da decenni,

Camila: «I liberisti hanno fallito
ora tocca a noi»

 Noi stiamo qui a guardare le discussioni all’interno del Pd per paura, non che vada troppo  a sinistra, ma che diventi socialdemocratico.
Le banche mondiali, la finanza parassita globale, hanno bucato le gomme all’economia ed agli Stati e adesso ci presentano il conto per ripararle. Il prezzo, ovviamente, lo stabiliscono loro ed in Grecia l’hanno scoperto prima di noi.
Noi siamo andati oltre, abbiamo tolto il governo alla politica, complice della finanza e delle banche, e l’abbiamo affidato direttamente nelle mani di un uomo del sistema Goldman Sachs. Abbiamo fornito delle garanzie sulla pelle dei cittadini, come in Grecia.
E la patrimoniale per quel 10% di italiani che hanno il 50% della ricchezza?
Indigniamoci nel web!
Comincio io: mi piace.
Indigniamoci per Sanremo, domani parte il festival. 

Annunci

4 Risposte

  1. […] e cioè a costruire una grande Germania sul piano economico… Continua a leggere la notizia: Si dice che pochi blogger ed il tam tam della rete ha fatto la rivoluzione nel nord Africa. Può dar… Fonte: […]

  2. Ciao, Nat. Tu lo sai come me che il problema per l’Italia non è la quantità dei blogger italiani ma della qualità non solo dei blogger ma di tutti gli italiani pronti ad aspettare il salvatore della Patria come èp successo all’inizio col governo Monti. Quanti siamo stati, all’inizio a diffidare della compagine governativa della quale si sono subito innamorati sia il Pdl, membro del governo uscito, per fortuna, e sia il Pd, già partito di opposizione finta al governo Berlusconi. Entrambi i partiti insieme ad altra frattaglia, tubano, flirtano ed inciuciano tra di loro infischiandosi del Popolo, dei cittadini che hanno già pagato e pagheranno ancora un prezzo troppo alto, altissimo. E’ ciò che è già successo al popolo greco, al quale va tutta la mia solidarità, ed è ciò che potrebbe succedere all’Italia della banda di Monti che prende per i fondelli chi il lavoro ce l’ha, chi è in cassa integrazione, chi il lavoro lo ha già perso e chi, infine, il lavoro non lo ha mai avuto se non in forma precaria e di sfruttamento. E mentre si divertono a prendere in giro con le loro battute sul lavoro, fisso, il lavoro precario, ed il lavoro vicino alla mamma, loro hanno sistemato ai livelli più elevati, con lavoro fisso ed accanto ai genitori i loro figli con stipendi che come quelli di Monti so spesso anche 50 volte più elevati di chi ha una pensione appena sopra i 1400 euro lordi, ritenuta talmente ricca da non doverla adeguare neanche parzialmente al costo della vita.
    E, allora, per piacere, chiamatemi se vi deciderete a montare il palco per la ghigliottina nelle piazze principali del Paese ed io verrò a tirare la corda che libera la lama!
    Il resto sono solo chiacchiere da “L’isola dei famosi”, “Il grande fratello”, siparietti vari senza arrossire. Poi da domani ci sarà anche San Remo ed ogni giorno il calcio nell’alvero degli antichi romani che la sapevano lunga in merito, “Panem et circenses”. Ed il popolo minchione applaude!!!
    Ne ho pieni gli zebedei di questo popolo senza attributi, quelli che, volgarmente, siamo abituati a chiamare “coglioni” che dovrebbero sempre essere appaiati a due a due per funzionare. Ma forse per gli Italiani è aumentato lo spread anche rispetto all’Africa del nord.
    Ciao.

  3. a proposito di rete.. questo è off topic, ma conoscendoti penso ti faccia piacere, Sandro Ruotolo sul massacro dei cani in Ucraina

  4. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: