Il governo sospende il beauty contest sulle frequenze tv, Mediaset protesta e minaccia le vie legali, invoca il rispetto delle legge ed ha ragione. Io, comunista, do ragione a Silvio.


Non so se l’idea della protesta è partita dalla specialista di famiglia, Marina, o dal fratello Piersilvio sta di fatto che questa volta hanno ragione.
Se Marina ha avuto la spudoratezza di contestare la sentenza Mondadori che condanna, giustamente, la famigli Berlusladroni a risarcire in danno a De Bendedetti  figuratevi se non aveva il coraggio di lamentarsi per la, probabile, asta sulle frequenze televisive liberatesi con il digitale.
Spiacente ma questa devo dare ragione alla famiglia del piduista, dicono a Mediaset, penso l’abbia detto marina perchè Piersilvio è un po’ il trota di famiglia non ci arriva a certe finezze, ‘una situazione di legalità che deve invece essere al più presto ristabilita‘. Testuale.
Hanno ragione, lo dico due volte come nella canzone di Vecchioni, hanno ragione, perchè in Italia esiste da molto tempo una legge che si chiama usucapione che stabilisce quanto segue: se tu occupi un cortile, una casa per oltre vent’anni senza che nessuno ne rivendichi la proprietà ne diventi automaticamente proprietario.
Per farmi capire anche dai leghisti farò un esempio legato alla campagna, agli allevatori che hanno rubato sulle quote latte, se tu occupi ettari di terreno con le tue mucche, oppure li coltivi, per oltre vent’anni senza che il proprietario le rivendichi, chieda un affitto, ci metta un recinto con scritto: proprietà privata, diventa automaticamente roba tua, ne diventi il proprietario.
Si chiama, da sempre, usucapione.
Bene Mediaset è da oltre trent’anni che occupa le frequenze senza cacciare una lira, grazie al cinghialone e adesso, giustamente, ne rivendica la proprietà.
Forse qualcuno mi verrà a specificare che Mediaset paga le frequenze in uso dallo Stato, ma dato che è una scodella di farina, rispetto alla resa, è come se non pagasse niente. E usucapione. Ed ha diritto alle frequenze senza cacciare un euro, cribbio!
Questa è una situazione di legalità che va al più presto ristabilita, come va annullata la sentenza di condanna per il risarcimento a De Benedetti. La Mondadori ha già pagato sia Previti che il giudice che si è venduto la sentenza.
Poi dicono che Berlusconi non rispetta la legge, è il governo, lo stato, che non rispetta la legge.
Cribbio! 

About these ads

3 Risposte

  1. Leggendo il titolo sono saltata per aria, mnch…NAT è impazzito mi sono detta ;-))

    Ok, la solita bella satira che rende, secondo te, si riesce a monconizzare questa famiglia di ladri?

    Per chiudere, a me le quaglie non piacciono, anche il vitello se fosse finito arrosto non avrebbe risolto molto.

    Vediamo come butta prima di sparare a zero ;-))

    Buon fine settimana Nat ;-))

  2. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  3. [...] se non aveva il coraggio di lamentarsi per la, probabile… Continua a leggere la notizia: Il governo sospende il beauty contest sulle frequenze tv, Mediaset protesta e minaccia le vie legali… Fonte: [...]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: