Non volevo scrivere di Malinconico, ne scrivono tutti, ma l’ho visto così triste che non vorrei andasse in depressione.


Quando succedono certe cose, più che i fatti in se che vanno dal furto al ridicolo, mi stupisce un’altra cosa e mi pongo sempre la stessa domanda: possibile che dei pirla patentati, penso che qualcuno abbia il badge, facciano carriera in posti così importanti?
Non c’è niente di meglio di meglio in  giro per affidargli incarichi pubblici?
Io mi immagino Malinconico girare con il suo badge di riconoscimento in parlamento cone scritto: Malinconico Pirla, sottosegretario.
Ieri ha mandato il bonifico all’albergo dove ha passato le vacanze nel 2007 o 2008, non mi interessa, naturalmente l’amministratore dell’hotel l’ha rifiutato in quanto il conto è già stato saldato da Piscitelli.
Il fatto è che è talmente stupido da fare persino l’offeso, come tutti i politici ha cominciato a sbraitare contro al macchina del fango, attentato al governo e così via.
Fortunatamente Monti non ha dato retta alle giustificazioni di Malinconico e l’ha costretto alle dimissioni.
Mi ricordo che quando giravano le prime voci su di un possibile incarico a Monti per fare un governo di tecnici tutti si dettero da fare per coinvolgere Gianni Letta, il cardinale Richelieu della politica, colui che lavora nell’ombra in favore del potere e che prepara le polpette avvelenate per ricattare i tecnici che vogliono fare troppo i tecnici sulle liberalizzazioni.
Se come dicono, Malinconico è stato caldeggiato da Gianni Letta è ovvio che era, è, una polpetta avvelenata.
Gli attentati al governo Monti non c’entrano niente, quelli li stà preparando Berlusconi, è una questione di dignità e buon senso, non ha nessun merito nelle sue dimissioni, la smetta di fare al vittima e di prendere per il culo milioni di italiani.
Il senso dello Stato non c’entra niente, è un fesso dalle frequentazioni sbagliate. Stia allegro, nonostante il suo cognome , c’è chi sta molto peggio e nessuno di preoccupa di pagargli le vacanze nemmeno in campeggio, figuriamoci poi se  comprano casa ad un disperato ed a sua insaputa.
Stia su con il morale e la smetta di fare il martire, dopotutto è stato al Pellicano non in una pensioncina da una stella è stato nell’hotel delle stelle con la suite grande come un appartamento. 

Annunci

4 Risposte

  1. Non è l’unica polpetta avvelenata da un unico pirla. Ci sarebbe anche un ministro “tecnico”, forse meno pirla perchè è riuscito a comprare il suo appartamento nello stesso edificio, fronte Colosseo, dove qualcuno lo aveva comprato per Scajola senza dirglielo “pagandolo” addirittura meno dello stesso Scajola. Ma per adesso le notizie sono poche. Se si scopre l’anonimo che compra appartamenti a tizio o caio, saranno c…i amari! Le polpette diventerebbero polpettoni!
    Ciao, buon pomeriggio.

  2. […] in  giro per affidargli incarichi pubblici? Io mi immagino… Continua a leggere la notizia: Non volevo scrivere di Malinconico, ne scrivono tutti, ma l’ho visto così triste che non vorr… Fonte: […]

  3. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: