Il gruppo Indignados Italia su Facebook è invaso dai troll che attaccano Monti e Napolitano perchè vogliono il ritorno del regime piduista.


Che Monti sia un conservatore, di destra e legato al potere economico è fuori discussione, politicamente è lontano anni luce dalle mie idee ma è altrettanto fuori discussione che non fa parte della cricca mafiosa, nazileghista e piduista del governo precedente.
Di certo rispetta la democrazia e la Costituzione che i banditi di prima non si sognavano nemmeno di rispettare.
Ebbene il gruppo Indignados Italia è un gruppo aperto ed è chiarissimo che è sotto l’attacco dei troll e dei nostalgici del puttaniere, pedofilo, evasore, piduista, corruttore e corrotto che ci ha governato insieme ai nazileghisti negli ultimi 3 anni e mezzo portandoci alla rovina.
Il fatto stesso che già nel 2008 dicessero in tutti i canali televisivi che la crisi non avrebbe toccato l’Italia e ripetuto più volte che fossa già alle nostre spalle la dice lunga sull’incapacità, la connivenza e le responsabilità di quel governo fasciopiduista e nazileghista che ci ha portati sull’orlo del baratro.
Nel gruppo ci sono dei filo berlusconiani mimetizzati che attaccano tutto e tutti, a partire da Napolitano,  che se non fosse intervenuto avremmo l’ufficiale giudiziario dell’Unione europea a metterci i sigilli alla casa.
Questi amici di Mangano travesti ti da troll, che si dichiarano apolitici mentre lavorano sotto banco allo sfascio invadono tutti i poste e le notizie con il gioco dello sfascio imparato dai bravi maestri, Belpietro, Sallusti, Feltri e Ferrara.
Fingono indignazione ed intanto creano confusione,  uno impreparato non sa nemmeno distinguere come e perchè siamo finiti in questa situazione.
L’attacco alla casta è totale, dimenticando che qualcuno della casta se non altro si è impegnato nella difesa della democrazia e della Costituzione, da sinistra ne cito uno che non niente a che fare con me ma che ha lavorato e lavora nel rispetto della Costituzione, alludo a Fini, che certamente non è uno Scilipoti disposto a votare qualsiasi lodo protegga il bandito pur di avere una poltrona a tavola.
Se non si è in grado di distinguere la merda dal cioccolato si fa solo il gioco del sistema, del potere, bancario politico e parassita.
Questa mattina in un commento ho letto questa riga: se non altro Berlusconi i soldi li aveva già prima, anche se ruba.
Questo dimostra due cose, o chi ha scritto il commento è in malafede, un infiltrato che gioca sulla menzogna e, dico subito, data la sua giovane età mi auguro che non lo sia.
L’altra possibilità è che non conosca la storia del bandito piduista, corruttore e corrotto, evasore con amici in odore di mafia e la sua storia.
Se così fosse e mi auguro che sia un problema di ignoranza, non conoscenza, la invito a digitare su Google Banca Rasini o vada a questo link:
Banca Rasini. 
Se poi non conoscesse la storia della rapina di Villa San Martino alla marchesina Casati con la complicità del tutore della minorenne, Cesare Previti, la invito ad andare a questo link:

Se vi era sfuggita la vera storia di villa S. Martino
Sono solo due esempi, l’web è pieno di documenti ed articoli che ricostruiscono la “carriera” del più grande politico degli ultimi 150 anni.
L’ho scritto solamente per far capire a troll o simpatizzanti travestiti da apolitici che il gruppo Indignados Italia, grazie a loro, sta diventando la caricatura di libero, del giornale e dell’agente Betulla. Si affidano ad informazioni di Igor Marini per infangare la sinistra con il caso Telecom Serbia.

 Come prima era successo questo:
Le spie russe confermano:
La commissione Mithrokin voleva infangare la sinistra. 

Quindi pensatela come volete ma occhio ai finti Indignados che suonano il flauto per conto e nell’interesse del piduista,evasore e corruttore nonchè ex presidente del consiglio.
Fanno un polverone per nascondere le responsabilità e la situazione di oggi non è figlia di ieri, è dagli anni 70 che la P2 si sbatte per conquistare la stanza dei bottini e ci è riuscita con Berlusconi, lo stesso che molti indignati ad ore, rivorrebbero in sella sputando addosso a Monti e Napolitano.
Come ho già detto Monti è lontano da me ideologicamente, ma non è un piduista e non è un corruttore e non ha sospesi con la giustizia o amici mafiosi.
Due giorni fa ha detto che sarebbe sceso in campo su internet, su Goglo come lo chiama lui, ma vedo che le truppe si sono mosse in anticipo ed in modo sparso.
Per me è tutto, lo dovevo dire e l’ho detto.

 


Annunci

4 Risposte

  1. […] che i banditi di prima non si sognavano nemmeno di rispettare… Continua a leggere la notizia: Il gruppo Indignados Italia su Facebook è invaso dai troll che attaccano Monti e Napolitano perchè… Fonte: […]

  2. Convengo con te su ogni singolo particolare di questo post tranne che su un piccolo particolare. Mi resta sempre un atroce dubbio sull’onestà polica di Fini e sul fatto che abbia impiegato un tempo biblico per capire chi fosse veramente Berlusconi. Vero che è meglio tardi che mai, ma personalmente non lo vorrei nemmeno come vicino di casa. Non è molto diverso dalla razza di indignados all’amatriciana che, pagati, instillano il tarlo del dubbio negli ingenui loro compagni di viaggio. Il metodo è sempre lo stesso e collaudato. C’è chi per denaro essendo femmina e magari minorenne, si è prostituito dando al delinquente la figa e che c’è chi, non avendola, gli dà il culo come ha fatto la Lega negli ultimi 18 anni ed i sedicenti indignati di noantri oggi attraverso FB.
    Ciao..

    • Perfettamente d’accordo con te, in questo caso faccio il becero opportunista esaltandone le doti, tardive, di rispetto della Costituzione.
      Se continua così lo lascio pure abitare a S. Siro, a 30 km da me.
      Ciao.

  3. A 30 km da noi va bene!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: