Ci sono giorni in cui in uno dei siti dove pubblico i miei post prendo il premio, oggi ne ho presi due.


Sul sito di Ok notizie ci scrivo dal 10 settembre del 2008, si possono postare tre notizie al giorno con lo stesso link, nel caso del blog ad esempio, oppure riprese da giornali o in giro per il web.
Anni fa sono stato bannato per le mie intemperanze mi hanno azzerato il karma ed ho dovuto ripartire da capo.
E’ un sito tra i più popolari che ci siano in Italia, vengono pubblicate migliaia di notizie al giorno e, quando una notizia sta in home per due ore ti compare la scritta: Buona notizia rimasta in home per più di due ore. Non sono tra i migliori ma oggi ne ho avute due ed il mio numerino è salito a 23 buone notizie, compare di fianco al mio link.
Qual’è il punto di tutta questa manfrina?
Che il mio dna è l’inverso del karma e delle buone notizie, per farla breve vanno in home le mie notizie che considero più inutili ed insignificanti di certi post miei  che,io, ritengono abbiano più spessore e qualità.
Io scrivo per farmi leggere, per proporre un punto di vista che per forza è diverso da persona a persona giusto per confrontarmi con altri e verificare se sono un animale da branco o un leone solitario che le leonesse hanno messo ai margini.
Da una settimana manca la materia prima per andare in home, Carfagna, Brunetta, Berlusconi, Mavalà, Santanchè, insomma bastava sire la verità su questa gentaglia che ci ha governato che portavi a casa un po’ di voti, di karma, come lo chiamano nel sito.
Non mi è mai piaciuto usare gli specchietti per le allodole, per attirare i voti, ho sempre più contato sulla sostanza che sull’apparenza, e continuerò a farlo, ma non vorrei sentirmi un disadattato per il fatto che io ritenga meno importanti le notizie che hanno più “successo”.
Oggi ho postato, provocatoriamente, una notizia su un residence a luci rosse ed ho preso 24 voti quello sui Btp, lo spread e la mia proposta per risolvere il problema ne ha presi, ieri, 3.
Sono io che sono fuori di testa o l’web è pieno di buontemponi che giocano a carte o che votano Ok, mi piace, manina con il dito in su alla cazzo?
Ci sei o ci fai, questo è il problema, direbbe Shakespeare.

Annunci

Una Risposta

  1. […] il karma ed ho dovuto ripartire da capo. E’ un sito… Continua a leggere la notizia: Ci sono giorni in cui in uno dei siti dove pubblico i miei post prendo il premio, oggi ne ho presi d… Fonte: […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: