Il Fatto quotidiano è come radio padania libera, censura i commenti. Loro hanno il Trota ed il Fatto ha Carlo Tecce, il Travaglio ridotto.


Carlo Tecce, giornalista, ha un blog che ha l’onore della prima pagina sul Fatto on line, ed ha scritto un articolo dal titolo: Solita musica a San Giovanni.
Il tono è ironico del suo post, in simil Travaglio, ma scrive come giocano gli amatori al sabato al Parco Lambro con la maglia di Messi e la classe di quello che non è stato titolare nemmeno all’oratorio.
La solita ironia sulla politica vecchia, su Bersani-Crozza e le solite battute copiate qui e là. Ne ha anche per Renzi ma, rispetto a quello che ho scritto io di Renzi sembra copiato, male, da Cuore giornale satirico degli anni 80.
Ho lasciato un commento dove lo invitavo, la prossima volta, a fare lui da direttore d’orchestra lasciandolo libero di portarsi l’orchestra desiderata. 
Che gli piaccia o no quei dirigenti e quella piazza, bontà sua colorata e vasta va bene a prescindere, come direbbe Totò.
Ho dovuto fermarmi un quarto d’ora dallo scrivere in quanto sono stato impedito da una risata incontrollabile sino alle lacrime, certe battute fanno la storia del giornalismo italiano.
Succede, nei giornali dove i giornalisti si credono i migliori del cesto, che la loro presunzione e prosopopea non accetti  osservazioni o ironia alle loro spalle, la possono fare solo loro sia la satira che l’ironia, ma almeno la facciano fare a chi la sa maneggiare.
Mi hanno cancellato il commento, ne ho scritto un altro: perchè mi avete cancellato il commento?
Cancellato anche quello.
Con lui direttore d’orchestra ci saremmo accorti tutti che esiste una opposizione ed avrebbe fatto del bene anche a noi, del centrosinistra, che siamo rimasti gli unici a difendere la democrazia, la libertà di stampa e la Costituzione ma ripetendo sempre la solita musica e cantiamo sempre Bella Ciao.
Fortunatamente ci sono dei giovani giornalisti, in simil Travaglio, che svecchiano le nostre idee e le nostre proposte, specialmente criticando la cravatta di Bersani che evidentemente era fuori moda.
E’ grazie a fenomeni come questo che si smuove la massa, la si fa evolvere, un po’ come fa Grillo ed infatti si comportano come Grillo, se vai contropelo ti cancellano i commenti.
Radio padania libera è come il Fatto quotidiano on line, quando il vento tira al contrario chiudono i commenti ed i collegamenti con i lettori.
Ognuno ha le sue trote o le cravatte sbagliate, la lega ha il Trota ed il fatto quotidiano ha Carlo Tecce, un derby tra fenomeni.
Gli ho messo pure il logo di radio padana libera, così potrà fare l’imitazione di Travaglio e farci un articolo di satira, sempre che qualcuno lo accompagni.
Intendiamoci non mi cambia la vita, ho la terza media e non posso competere con chi ha la prima pagina del Fatto Quotidiano, però voglio ricordare a questo saccente e presuntuoso giovincello che se può fare lo spiritoso, ad essere di manica larga, deve ringraziare quei vecchi partecipanti di piazza San Giovanni ed ai loro padri che hanno lottato per ridare la parola e la libertà a tutti, compresi quelli che non avrebbero niente da dire, come il Travaglino che mi ha cancellato il commento.
Hanno cancellato il mio commento ma ne hanno lasciato uno, forse è sfuggito, che riporto integralmente:

il “pregnante” articolo di Tecce mi sembra piuttosto la solita accozzaglia di critiche generiche e vaghe ((non a caso fra gli argomenti toccati ci sono Gori che non era nemmeno in piazza e la cravatta di Bersani) ad esclusivo uso di chi non ha seguito la manifestazione ma cerca qualcosa (ovviamente di negativo) da dire.

Del resto come il Botero di Moretti diceva che di prediligere la disonestà perchè l’onesta è noiosa il buon Tecce non si lamenta della giustezza o meno delle parola di Bersani ma solo del fatto che siano già sentite.

 Forse è andato a farsi l’aperitivo o non ha colto l’ironia del commento.
Naturalmente ho provveduto a pubblicare su facebook l’articolo ed il commento e, per non farmi mancare niente, ho commentato anche nella sua bacheca.

Aspetto la prossima campagna del Fatto quotidiano: voglio essere informato, NO alla legge- bavaglio.
Si alla legge filtra commenti perchè, se prendono per il culo l’autore,li cancelliamo con la scolorina.
Dimenticavo, non ho usato parolacce, non ho offeso nessuno, ho solo usato il fioretto e, soprattutto, non ho cercato di fare la caricatura di Travaglio.
Non mi permetterei mai, ho quasi tutti i suoi libri. 

Annunci

17 Risposte

  1. Assolutamente scandaloso: Fanno le campagne contro la censura e poi censurano i loro lettori. Vergogna!

    • Sul momento mi sono incazzato, poi ho considerato che è un piccolo clone di Travaglio venuto male.
      Quando ho avuto da dire con Luca Telese ha avuto la cortesia di commentarmi, chiarendo, per tre volte nel blog.
      Questo deve essere andato a ballare.

  2. Avevo scritto al Dottor Marco Travaglio sul suo blog, ma ho ricevuto questa risposta:

    “Replica
    3. Claudio S.
    6 novembre 2011 alle 09:59
    Scusami Nicastro Damaniano ma non potresti attenerti all’argomento della discussione?”

    Il mio scritto è stato cancellato dal blog (sicuramente per errore), ma desidero avere delle risposte, di interesse per chiunque abbia un conto corrente.
    Potete recapitare per me al Dottor Marco Travaglio quanto avevo chiesto nel suo blog e che riporto qui sotto?
    Mille grazie, Damiano Nicastro

    Replica Nicastro Damiano scrive:
    6 novembre 2011 alle 05:34 Dottor Travaglio,
    Le espongo un caso estremamente grave:
    Innocenza Maria Campo il 30 dicembre 2010 invia Esposti-Denunce ai Ministri Alfano e Tremonti, e alla stessa banca, rappresentando di avere presentato denunce e accusando la Banca San Paolo IMI di avere omesso alla Magistratura di Ragusa il suo conto corrente n. 10/645629, ma i Ministri non hanno mai risposto e neppure San Paolo IMI.
    Il 1 aprile 2010 aveva scritto: “Onorevole Berlusconi,trova Lei possibile, che un conto corrente possa sparire con tutto il suo contenuto, e la banca ne ometta l’esistenza alla Magistratura senza alcuna conseguenza?” “Quali operazioni sono state effettuate a mia insaputa sul conto 10/645629? Dove sono finiti tutti i miei soldi?”
    Che l’intervento del Presidente del Consiglio ci sia stato,lo dichiara in Tribunale un maresciallo, lo stesso che il 12 luglio 2007 interroga l’indagata Gianna Arsestia, la quale gli dichiara di avere curato l’apertura del conto 645629, ma di tale conto non vi è traccia negli accertamenti effettuati dalla stessa Guardia di Finanza.
    L’allora titolare del fascicolo, il Sostituto Dott. Emanuele Diquattro, convinto di quanto la Signora Campo Innocenza aveva denunciato, disponeva nelle date 29/09/2007 e 26 gennaio 2008 decreti di sequestro della documentazione bancaria, ma agli atti non vi è nulla.
    Io ho messo su youtube dei video-appello al Ministro Tremonti, in memoria di Innocenza maria, morta in attesa di ricevere Giustizia, chiedendosi dove sono finiti i suoi soldi e perchè la Banca San Paolo l’ha ignorata, sperando in una risposta del Ministro.
    Sono a Sua disposizione per ogni chiarimento.
    Dottor Travaglio, ma le banche sono al di sopra della Magistratura e degli stessi Ministri della Giustizia e delle Finanze?
    Damiano Nicastro
    su yuotube:
    1)http://www.youtube.com/watch?v=wyKOrRVLIoU
    2)http://www.youtube.com/wacth?v=LpoR1bnJyv8

  3. Ho inviato un sollecito su: Gori scrive, Travaglio risponde
    “Caro Travaglio, la mia vita è tutta un’altra cosa”,

    Nicastro Damiano scrive:
    7 novembre 2011 alle 23:57 Ho fatto una richiesta al dottor Marco Travaglio in merito al conto corrente 10/645629 di Innocenza Maria Campo, che la Banca San Paolo IMi ha nascosto alla Magistratura di Ragusa.
    Perchè è stato cancellato dal blog?
    Prego il dottor Marco Travaglio darmi una risposta, data la gravità della vicenda ed il difficile momento politico che attraversiamo.
    Sono stati inviati Esposto-denuncia ai Ministri Alfano e Tremonti, i quali sono rimasti privi di risposta.
    Damiano Nicastro

    mi risponderà?

  4. […] Parco Lambro con la maglia di Messi e la classe di quello che… Continua a leggere la notizia: Il Fatto quotidiano è come radio padania libera, censura i commenti. Loro hanno il Trota ed il Fatt… Fonte: […]

  5. Marco Travaglio parla di banche, ma perché non ha mai voluto interessarsi alla vicenda straziante di un’anziana Signora derubata del suo c/c 10/645629 e del suo Borsino Azionario BAV che Intesa San Paolo Corrado Passera ha nascosto alla Magistratura di Ragusa nelle tre comunicazioni del 2004 ??

    Quale oscuro motivo induce Intesa San Paolo Corrado Passera ??

  6. e’ capitato anche a me; ora ogni commento mi viene censurato e dunque non pubblicato.Il tutto e’ nato dal fatto che ho sollecitato la redazione del fatto di essere piu coraggiosa nell’esporre la loro posizione sulle vicende legate ai rapporti Iran-USA.
    Non ho mai usato parolacce e non ho mai offeso nessuno.
    Questo per me e’ un segnale GRAVISSIMO di mancanza di democrazia altroche BAVAGLIO …..

    • Filippo devi fartene una ragione, se per la destra l’intoccabile è il piduista per gli altri ci sono due intoccabili, Travaglio e Grillo.
      Se ti azzardi a fare una osservazione ti massacrano.

  7. Mi rendo conto che il post è vecchio, ma se a qualcuno può interessare, questo è quanto abbiamo scoperto sull’argomento: detestor.blog.com

    • Ho letto attentamente e sono arrivato a questa conclusione, non ho le capacità specifiche e tecniche di chi ha scritto l’articolo ma ci sono arrivato per ragionamento.
      L’artico e le prove in esso contenute confermano quello che già pensavo il Fatto è una stampella e Grillo è l’altra insieme rombalzano la pallina della propaganda occulta e non.
      Per chi volesse leggerlo metto il link:
      http://detestor.blog.com/

    • Grazie ancora a Detestor per il link,mi ha aperto gli occhi sulla realtà…stamane ti anche ho risposto sul forum del fatto quotidiano, supportando la tua causa..ma qualche ora dopo i commenti sono stati cancellati totalmente…insomma sono stata bannata!! Non posso accedere al forum nemmeno ora.La censura del Clan Casaleggio è una mannaia

      • Sono contento che il mio lavoro vi sia stato utile. Se avete voglia e tempo, diffondete il link sul web. Il mio obiettivo è che più gente possibile (specialmente lettori assidui o occasionali del Fatto) venga informata di questo scandalo.

  8. Pazzesco. Da quando ho fatto un commento su un lettore censurato, mi han chiuso( dopo due anni di militanza), la porta in faccia. In Russia nel ’38 c’era più libertà.

  9. Mi hanno costretto, ad allotanarmi, non mi pubblicavano piu’ i commenti, e non ti danno spiegazioni. Poi basta leggere il Disclaimer, secondo loro devi rigare diritto. E chi se lo sarebbe aspettato ? Niente meno che da Il Fatto Quotidiano. Si danno gia tante arie, da piccoli dittatori. Mi spiace, anche perche l’inizio non e’ stato male.
    Sono appena rientrato , ma gia vedo che non ci staro’ molto. Non ti danno voglia, a meno che gli fai vedere che sei un citrullo qualunque come loro. Luca Telese li ha lasciati, e leggendo il suo commento , mi sembra di essere d’accordo con lui. Ciao a tutti, see you around

  10. idem sui comm censurati.basta mettere in dubbio Grillo e sei fuori.e poi si dicono quotidiano libero…ma x favore.farebbero più bella figura a nascondersi e a non prendere in giro la democrazia

  11. se metti in difficoltà i trolli del pd-l ti censurano, sennò perdono traffico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: