Rivolta nel Pdl, Catia Polidori nominata viceministro senza nessun merito. Nemmeno una esibizione sul palo della lap dance.


 Si sa che nel Pdl si viene nominati ad incarichi di prestigio solo se inquisiti, condannati, procacciatori di ragazze per il premier, prestazioni sessuali da parte delle femmine, collusi con gli affari del capo o complici, almeno, nell’evasione fiscale.
Che non è più un reato ma che procura punti fedeltà come la spesa al supermercato, con ricchi premi e cotillon.
Ieri, subito dopo aver ottenuto la fiducia, come avevo previsto con la campagna promesse e poltrone, il consiglio dei ministri si è riunito al volo ed ha nominato due nuovi viceministri e due nuovi sottosegretari.
Non mi interessa, in questo post, mettere in risalto l’etica e la moralità di chi si è venduto al sultano, qualcuno può anche avere delle capacità nascoste e titoli adeguati alla bisogna ma, quello che ha scatenato la rivolta all’interno del Pdl è stata la nomina di Catia Polidori a vice ministro.
Un autentico scandalo, insopportabile persino per la Carfagna, Gelmini, Prestigiacomo, De Girolamo e compagnia bella.
Persino in Lombardia c’è stata una rivolta guidata dalla Minetti ed hanno ragione in pieno.
Diventare vice ministro senza nemmeno fare un servizietto al capo, hanno detto due ministre, senza nemmeno uno spogliarello in villa, una qualsiasi, del caudillo. Non ha nemmeno baciato la statua del fallo gigante davanti a Berlusconi, non si è travestita da suora con un crocifisso gigante in mezzo alle tette, non ha mai ballato sul cubo o appesa al palo della lap dance.
E’ una vergogna! Si può sapere per quali meriti, a quale titolo è stata nominata viceministra?
La base è subbuglio, quasi come quella della lega.
Passi per la nomina del Trota, che è figlio di Bossi, ma la Polidori di chi è parente?
Di questo passo si nomineranno ministri cani e porci, e scrofe.
Non si può continuare così, e pensare che ieri, subito dopo averla scampata, si sono precipitate tutte a battergli le mani ed a baciarlo sulle guance, la Carlucci ha travolto due deputati per riuscire a baciarlo.
Subito dopo, a freddo, il tradimento. Una nomina incomprensibile per chi ha dato tanto al premier, viceministro una che non ha nessun merito acquisito sul campo.
Chissà come ci saranno rimaste male le orgettine, con tutti i sacrifici che hanno fatto. 

Annunci

5 Risposte

  1. Ma magari qualche “servizietto” di ringraziamento a B. l’avrà fatto sicuramente, dai…. nessuno da niente per niente.
    Chissà come mai nel PDL sono tutte. giovani, belle, procaci, disnibite. Ci fosse una signora di una certa età e magari con un cervello, caspita dimenticavo non sarebbe nel PDL. Battuta, amara.
    Oggi la maggioranza ride contenta, ma come in tutte le tragedie greche e altre: una risata li seppellirà…..

    • Zoppicano vistosamente, ogni giorno può essere quello buono per vederli rotolare. Per quanto riguarda la tipa avrà pagato il suo dazio anche lei al depravato.

  2. Ma cosa c’é da commentare? C’é solo da vomitare!

  3. […] come la spesa al supermercato, con ricchi premi e cotillon… Continua a leggere la notizia: Rivolta nel Pdl, Catia Polidori nominata viceministro senza nessun merito. Nemmeno una esibizione su… Fonte: https://slasch16.wordpress.comImmagine dell’articolo: You might like: Rivolta nel Pdl, […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: