Siamo sicuri di essere nella seconda Repubblica oppure siamo in mano ai soliti banditi rifatti dal trucco.


Ho sentito un editoriale di Andrea Barbato su Rai Tre, si rivolgeva al presidente Cossiga e mi sono venuti i brividi.
Per i giovani che non sapessero chi era Andrea Barbato voglio solo dire che era un grande Giornalista, un esempio e non lo dico solo perchè è morto e quando muore qualcuno si dice sempre che se ne vanno i migliori. Questo, personalmente, non l’ho mai pensato e, per essere chiaro, men che meno quando è morto Cossiga il picconatore che ha picconato tutto e tutti fuorchè i suoi segreti. Quelli se li ha sgretolati nella tomba.
Per chi volesse sapere chi era Barbato lo rimando qui. 
Dicevo che l’editoriale mi ha fatto venire i brividi perchè parlava delle stesse schifezze, intrallazzi, ruberie, misteri e servizi segreti al servizio di interessi privati di malavitosi e non del Paese.
Sembrava che Andrea Barbato parlasse dell’Italia malandata di oggi, come allora, gli stessi nomi, i sopravvissuti a se stessi o i loro compari di affari e ruberie.
Forse l’Italia migliore si è fermata al 25 Aprile del 1945 o poco dopo, sicuramente siamo stati governati, prima e adesso, dalla feccia peggiore che la politica abbia mai prodotto nel nostro paese.
Non è l’ora di cambiare questo schifo e chi ha tramato, trama e cerca di mantenere il potere per tramare ancora, sia assicurato alla giustizia terrena.
Su quella divina mi diffido ancora meno di quella terrena o deviata.
Dalla liberazione in poi sembra di essere sempre stati in mano alla P2, prima nel segreto delle logge massoniche, oggi nei palazzi del potere e bene in vista. Autocompiaciuti direi.
Dopo tutto i Sacconi, i Cicchitto ed altri che oggi delirano sappiamo da dove vengono, come sappiamo da dove viene il presidente del consiglio prestatoci dai casini prima e dalla prostituzione poi, portatore del nuovo circa 18 anni fa, dalla tessera N° 1816.
Insomma l’avrete capito, parlo del puttaniere che a, tempo perso, dopo che ha visto anche il Milan, fa il presidente del consiglio.

Annunci

3 Risposte

  1. Un po’ di giorni fa ho sentito Cirino Pomocino al tg3 che citava Dante: sembrava cronaca di questi giorni, fra puttane e corruzione.
    Non sono riuscito a ritrovare l’opera e il punto (la Div.Commedia, boh).
    Se qualcuno sa quale opera era e il punto,e me lo dice, glie ne sarei grato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: