Salvini, il milanese, che fa propaganda sulle tangenziali di Milano e Roma con le bugie, convinto di parlare ai leghisti e non a tutti gli italiani.


Che sia giusto o no far pagare il pedaggio a chi fa la tangenziale intorno a Milano per andare a lavorare dico subito che il mio parere è contrario, sarebbe una gabella giornaliera che ridurrebbe lo stipendio.
E’ vero che  a Milano c’è un punto con la barriera dove si paga 1,50 e non ho ancora capito come mai, forse il tratto è di un’altra società.
Per spiegarvi meglio come funziona questa assurda norma ho messo la cartina. Se percorri la tangenziale dal punto A1 verso A50, A4 e prosegui verso Agrate è gratis. Se invece percorri dalla A1 verso la A51 per andare verso Torino paghi 1,50.
Per assurdo uno che abita a Monza e lavora ad Assago, sud di Milano, se va verso la A4, A50 e la A1 non paga niente, l’allunga di parecchio. Se invece prende la A51 verso la A1 in coccia nella barriera e paga 1,50.
Ora è un discorso complicato ma Salvini non può dire che a Milano paghiamo la tangenziale ed a Roma no, se vogliamo Milano è una anomalia, abito da 50 anni a Milano e lavoravo in Forlanini, Linate, non ho mai pagato niente.
Quando, per lavoro, andavo un un’altra delle nostra sedi, per capirci dalle parti della A4 per farvi capire il percorso, pagavo 1,50 euro.Fortunatamente avevamo anche una sede ad Assago e quindi prendendola dall’altra parte non spendevo nulla.
L’avrò pagata si e no 10 volte questa maledetta barriera e certamente sono uno dei fortunati, ma è il principio che conta, Salvini non può spacciarsi per superiore rispetto ai meridionali dicendo delle bugie, spacciando noi milanesi per prime della classe contro il sud ed i romani, deve dire le cose come stanno e spiegare anche perchè esiste questa anomalia nella tangenziale di Milano. Ci sono in ballo società diverse ed una pretende il pedaggio?
Ho l’impressione che il tratto nominato nella cartina A51 se l’avessero puntato a sinistra verso Torino non si sarebbe pagato il pedaggio, puntandolo verso destra, Bergamo, si è finito per immettersi nella barriera di Agrate.
Il tratto di A4 dopo Agrate verso Torino si chiama tangenziale nord, la A51 e A1 si chiama la est, la A1 e A50 la sud, e la A50 verso la A4 la ovest.
Morale si paga solo dalla est se si punta alla nord ed ancora non ho capito come mai, sembra una gabella da medio evo utile a Salvini per fare propaganda.
Ma non può dire nel modo più assoluto che a Milano per entrare in tangenziale si paga, è una bugia. Almeno per adesso, perchè Podestà vuole far pagare il pedaggio a tutti. Ci racconti delle quote latte piuttosto, sicuramente è più informato.
Una furbizia, mezza bugia, che funziona solo a Pontida, tra i suoi.

Annunci

2 Risposte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: