La scelta di Roberta Sardoz e’ ancora piu’ grande, perche’ e’ indipendente.


E’ una cosa che mi lascia stupito ed ammirato, non e’ una scelta di debolezza, di chi non ha una alternativa e’ una scelta di forza che dimostra che la donna, certe donne, hanno una marcia in piu’.
Per secoli la donna indifesa, mantenuta dal marito, senza prospettive ha scelto la via del perdono perche’ non aveva alternative, certo per qualcuna ci sara’ stato anche l’amore ma, per la maggioranza e’ stato un subire non avendo alternative.
La scelta di Roberta Sandoz e’ grande proprio per questo, e’ una donna emancipata ed indipendente, potrebbe tranquillamente sopravvivere all’abbandono, farne esclusivamente una difesa della dignita’ femminile, quella che milioni di donne calpestano tutti i giorni.
E’ qui la sua grandezza, la sua enorme dignita’ a disposizione di un compagno debole, indifendibile in questo momento, la grandezza del ragionamento e del gesto esula dal rapporto a due e coinvolge, senza retorica e pietismi, la problematica dei rapporti di coppia del terzo millennio.
Niente di bigotto o indotto nella sua scelta, ma la consapevolezza della nostra fragilita’ di uomini e donne, capaci solo di sbagliare e, per la maggior parte di noi, incapaci di qualsiasi correzione, presa d’atto delle nostre debolezze.
Il caso di Roberta Sandoz e’ eclatante perche’ manifesto ma ci sono state migliaia di donne che hanno saputo affrontare e superare situazioni del genere, potrei citare la moglie di Mastroianni ma sicuramente ce ne sono molte di piu’.
Credo fermamente in queste donne, nella loro grandezza, la mia vita mi ha insegnato questo e non fate domande, ho imparato e basta.
A prima vista, per chi non ha testa e cuore, sembrerebbe un esempio perdente ed invece e’ una vincente, per se’ stessa, per il suo uomo e per il coraggio con il quale affronta le umane debolezze.
Di qualunque cosa lei fosse stata al corrente, o abbia condiviso, addirittura complice, il fatto che una volta allo scoperto non lo abbia lasciato e’ un segno di grande personalita’, di grande animo ed intelligenza.
Qui non si tratta di giudicare, si tratta di avere la forza di prendere la decisione piu’ forte e piu’ adatta alla propria sensibilita’.
Grande Donna, grande cuore, grande cervello.
Votalo qui:
347896374_2a69ca7d81_ohttp://quellicheesubitono.oknotizie.virgilio.it/go.php?us=285542a933681aae

10 Risposte

  1. ..tanti soldi, tanta fama e tra poco un libro

    tutto qui, altro che cazzi.

    un marito cocainomane e puttaniere, al quale piace il cazzo…probabilmente con malattie veneree se non peggio.

    se succedesse a uno normale, la moglie lo prenderebeb a calci in culo.

    mastroianni scopava qua e la ma non era marcio, non era un politico e non rubava i soldi alla regione (per cui a tutti noi) per andare a travestiti e drogarsi come un cane.

    davide

  2. Grande dignità dimostrata anche dal fatto che pur essendo moglie del Governatore del Lazio è ancora precaria nel suo lavoro (almeno così mi è stato detto, gradirei averne conferma). 

  3. Davide, l’indipendenza economica libera le donne, lei avrebbe guadagnato di piu’ affossandolo, sarebbe diventata una martire buona per tutti gli altari.
    Il mio giudizio e’ sul rapporto a due, qualunque sia, ha mostrato coraggio.

  4. Nessuna compassione per un marito debole, vigliacco, pervertito e anche cocainomane, che non ha avuto nessun rispetto per la moglie e per le figlie e che adesso lo sta chiedendo a noi per loro….Mi fa compassione la moglie..che cosa vuole salvare?
    Quello non è un uomo che merita, è soltanto un miserabile che adesso si finge malato di stress e dice di essere scarnificato dai media. E’ andato a cercarsela, quando gli faceva comodo è stato zitto, non ha denunciato..anzi ha pagato inventado poi un sacco di bugie. Mi meraviglia che il PD abbia propsto per una carica così importante un personaggio debole e ambiguo come lui.

  5. Sicuramente non è stata una scelta facile.
    Non certo implica un per sempre…
    Magari è la scelta giusta adesso, per lui, per lei per loro e per la famiglia……

    Molti uomini nn vanno a trans perchè innamorati del manganello…ma per una debolezza e insicurezza sulla propria virilità….
    Insomma,  il trans non può fingere eccitamento e tantomeno un orgasmo….;-)

  6. 5, anch’io non ho pieta’ per la donna debole. Sono all’antica, che ci vuoi fare…

  7. Calma ragazzi,
    trovo anche io la scelta della moglie molto coraggiosa e altruista,
    (anche io sono donna).
    nei giorni passati ho sempre difeso Marrazzo , però la cocaina non mi sta’ bene.

    Il problema della cocaina nelle alte sfere non coinvolge solo Marrazzo, ma la stragrande maggioranza dei politici.

    Quindi , o li richiudiamo tutti in un centro di recupero (a loro spese)
    oppure li mandiamo giù.

    Però …..a questo punto …capisco….
    …da che parte arrivano tutte le stupidate che dicono i nostri politici.

    Ivy

  8. Infatti sono scelte che solo le donne sanno fare: non ho mai visto  il contrario. Io comunque non so se lo avrei fatto, in tutta sincerità.(se non sono indiscreta, tu lo avresti fatto per tua moglie?)mg.

  9. No, per questo le faccio i complimenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: