Le spazzole tergicristallo, l’Europa, l’ Italia, la Cina, l’economia, il delirio capitalista.


Sono in montagna, ospite, e mi si rompe la spazzola tergi posteriore della Musa. Se piove ed accendo il tergicristallo mettendo la retromarcia la spazzola tergi posteriore parte in automatico ed essendo senza gomma potrebbe rovinarmi il lunotto.
Per non smontare il braccio svitando il dado avvolgo uno straccio al braccio tergi per non fare danni, essendo io molto distratto.
Scendo al paesino vicino più grande e trovo un signore in tuta, gli chiedo dove potrei trovare delle spazzole di ricambio e lui mi dice: forse ho qualcosa io, ho l’officina qui a 200 metri sulla sinistra. Venga lì che vediamo.
Lo seguo, era in motoretta, ed entriamo in officina.
Esce dall’ufficio con un metro, prende le misure delle spazzole, visto che ci sono le cambio tutte hanno già qualche anno, prende nota delle misure e guarda nell’espositore. Non ci sono.
Aspetti che chiamo il fornitore, forse non è ancora partito il fattorino.
Mentre è al telefono vedo che scrive dei numeri, 18, 15, 13, più o meno, se non erano 50 euro erano 48.
Gli chiedo, mi scusi sono i prezzi? Mi fa un cenno di si con la testa, lasci perdere gli dico, non è il caso.
Chiude la telefonata ed io imbarazzato mi scuso per avergli fatto perdere tempo, sono mortificato, le ho fatto sprecare pure una telefonata.
Non è il caso, in settimana devo andare a Milano e le comprerò alla Brico.
Gentilmente mi risponde, non c’è problema, non si preoccupi, probabilmente in quei posti lì costano meno.
Lo ringrazio ancora, saluto e mi sento strano, non è nel mio modo di essere scomodare la gente per niente ma 50 euro mi sembravano una esagerazione.
Seconda parte. Sono a Milano e vado alla Brico di V.le Monza alla ricerca delle spazzole tergi per la Musa.
Non ci sono, ci sono delle gommine universali in coppia e le compero costo, se ricordo bene, 8 euro.
Le gommine universali nella Musa non vanno bene, ovviamente, e ripiego nel supermercato dei cinesi aperto da poco in Via padova al posto dell’Oviesse, a suo tempo ne avevo fatto un post.
Scaffale con kit spazzole tergi di tutti i tipi di auto complete, non solo la gommina: Kit spazzole anteriori Musa euro 3,90, spazzola posteriore euro 1,60. Sto scrivendo di spazzole tergi complete del supporto in metallo.
Ho ancora lo scontrino.
Vado nel mio cortile, scelgo tra i vari attacchi quelli della Musa e monto quelle anteriori. Per la posteriore c’è un problema, il braccio che mi hanno fornito non va bene ed allora smonto la gommina nuova e la monto al mio vecchio braccio. Totale euro 5,50.
Ora, può anche darsi che il cinese che lavora 10 ore al giorno nel macchinario che sforna spazzole tergi universali guadagni meno di un precario europeo, italiano, nostrano resta il fatto che lui  ci campa anche se è sfruttato.
Ora mi domando: noi europei, italiani, i padani stessi, non siamo sfruttati?
Ed uno al quale chiedono 50 euro per un prodotto che si trova a 5,50 euro non si sente sfruttato? Di più, si sente cornuto, mazziato e preso per il culo. Possiamo fare tutta la filosofia che vogliamo sui diritti, l’economia, lo spread, le banche ed i parassiti che manteniamo con le nostre tasse ma una domanda me la pongo ed ovviamente la pongo a tutti noi: i 44,50 di differenza nel costo chi se li prende?
Il fabbricante, che ha gli operai che costano tantissimo in quanto pieni di privilegi, anche se costano meno dei tedeschi, poi c’è il trasporto, il negozio di ricambi, il meccanico. Le spazzole tergi cinesi si sa che arrivano da sole, a nuoto.
Metteteci tutto quello che volete ma qualcosa non quadra ugualmente nel nostro modo di vivere, produrre, consumare.
Questo capitalismo è bacato, finanziariamente perchè siamo in mano ai parassiti e produttivamente perchè siamo in mano ai banditi.
La vecchietta che in gioventù faceva la sarta. che adesso è in pensione e per arrotondare fa gli orli ai pantaloni, alle gonne ecc.ecc.
Per trovarla devi smuovere tutte le conoscenze del quartiere, ti metti in fila perchè è sempre presa e dopo 4,5 giorni ritiri i tuoi pantaloni, 12 euro.
I cinesi fanno la stessa cosa a 2,3 euro. A me, in Via Padova, hanno cambiato il bottone dei jeans a 2 euro, bottone in metallo compreso.
Adesso facciamo tutta la filosofia che vogliamo, resta il fatto che qualcosa non va come dovrebbe, certamente non è in oriente ma in occidente.
So benissimo che alcuni prodotti cinesi sono scadenti, ma non sottovalutiamo il cinese, c’è da imparare.
Quando il supermercato cinese ti vende il detersivo prodotto in Europa a 2 euro in meno del supermercato più vicino non credo lo faccia per beneficenza, per attirare i clienti. Penso invece che i nostri produttori, Fiat in testa, abbiano una gola profonda ed uno stomaco insaziabile.
Certamente la devono smettere di dare la colpa agli operai che costano troppo, alla concorrenza insostenibile, sono gli stipendi dei nostri manager che sono insostenibili e fanno si che le spazzole tergi costino 50 euro invece di 5. Sono loro che prendono 400 volte lo stipendio di un operaio.  

About these ads

15 Risposte

  1. […] braccio tergi per non fare danni, essendo io molto distratto… Continua a leggere la notizia: Le spazzole tergicristallo, l’Europa, l’ Italia, la Cina, l’economia, il delirio c… Fonte: […]

  2. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  3. Ba sarà pure vero quello che dici, ma voglio farti un altro esempio poi dimmi tu.
    Inizio attività nel 84 marito/moglie, per vari giri conosciamo un ragazzo ed una ragazza nello stesso anno, polacchi ora ci vediamo ogni anno nelle fiere di settore (Milano, Dusseldorf), tieni presente che noi siamo espositori e loro ns. clienti……………….
    Risultato finale siamo due coppie di mez’età (avanzata) con un curriculum di vita che ti espongo :
    Noi 2 figli (di cui una laureata in italia) loro 3 laureati (2 in inghilterra ed uno in america)
    Noi 5 dipendenti loro 600 (dicasi seicento)
    Casa noi una aggiustata quella della nonna, loro 3 in Polonia e appartamento al mare in Italia.
    Capannoni noi uno circa 800 mq loro 3 di cui il più piccolo hà 800 metri come sgabuzzino per le scope (cosi ci dicono quando ci prendono in giro)
    Macchina noi una scoda (8 anni) ed una punto del 95 loro una macchina a testa che sono bmw mercedes ecc.ecc.
    Ultima presa in giro, 2 anni fa il ns. capannone era picolissimo per l’attività, decidiamo di ampliarlo di 200 metri (da 600 a 800) per fare ciò non ti dico quanti progetti, varianti, permessi ecc. ecc. e non solo ad un ente, ma a comune, asl, comunità montana ecc.ecc.
    In un area artigianale assegnataci dal comune un paio di anni prima con area già costruibile, ci hanno fatto fare pure la perizia geologica (1.500,00 euro un tecnico che ha dato un occhiata), morale della favola stiamo finendo or ora l’accattastamento (su cui paghiamo l’IMU, tassa sconosciuta in Polonia , e in confronto all’ici è quadruplicata).
    Naturalmente (purtroppo non ho miliardi sul mio c/c bancario, tenendo conto che abbiamo sempre lavorato ed investito in ditta mi dai una dritta su dove e come si è sbagliato ?????
    Per restringere, non è che per fare le tue spazzole in cina, india o non so dove pagano si una miseria gli operai, ma oltre a quello non pagano nient’altro, mentre quà in italia anche se le importi devi avere p.iva, costo di intrastat, tenuta contabilità ed un altra infinità di permessi vari ??????? Sempre se sei in regola, da alcune indagini tipo Report, ho visto come fanno quadrare i conti le ditte cinesi che lavorano in italia (vedasi tessile)………………………….
    Ciao Rita

    • Per me la Confindustria è una cosca, impegnata ad impedire le iniziative degli altri, dei piccoli. Una casta pure loro, fingono di prendersela con i governi ma ci vanno a braccetto.
      Tutto per soffocare l’iniziativa individuale.
      Ciao.

  4. anch’io dico la mia:
    il ladro scassa le serrature (2 su 5) del ducato Fiat che ci serve per lavoro. portano via attrezzi di lavoro perpiù di 2mila euro.
    La Fiat ci obbliga all’acquisto dell’intero set di serrature (le due porte il portellone laterale il portellone posteriore e l’accensione…mah!) per la modica somma di EURO 480+iva 21% (totale fanno 580euro)avete capito bene ??? !!!!
    e quando denunciamo il fatto all’assicurazione ci riconoscono 125 euro perchè il furgone ha 10 anni…capite? calcolano l’usura del mezzo, mioddio!!!
    mica me l’hanno detta ‘sta cosa alla stipula del contratto.
    e in più dovete sapere che trapani, seghetti, troncatrice..gli attrezzi, insomma, le assatanate assicurazione NON li assicura (ma questo lo sapevo)

    Siamo sempre presi per il culo da qualcuno anche quando pensiamo di aver fatto le cose bene e onestamente……

    Quindi tornando alle spazzole, in definitiva io penso che quando hai bisogno di un tergicristallo e praticamente da sostituire è solo un gommino allora c’è qualcosa di disonesto verso il cittadino a cui non si lasciano alternative se non il negozio cinese (che frequento anch’io).
    andate, andate in Paolo Sarpi, si trova tanta cineseria, ma anche tanto di qualità, credetemi.

    @rita: il cinese non paga tutte le tasse? siamo sicuri?
    io non lo voglio scusare se fosse così, perchè non mi sta bene, ma penso Che ne sono tante di storie italiane da raccontare!…

    grande Slash, alla prosssima!
    Buone Ferie!

    • Grazie, buone ferie anche a te. Alle assicurazioni diamo soldi buoni loro ci rendono problemi.
      Ciao.

    • x vilma
      Posso solo pensare che NON paghino le tasse (cmq come scrivevo sopra ci sono stati vari servizi giornalistici), oppure che lavori la famiglia intera e che sia iscritto solo qualcuno, o rubino, o siano collusi con la politica, o in alternativa siamo stati sempre dei coglioni io e mio marito, in quanto lavorando una vita intera (pagando a tutti il dovuto) non siamo riusciti a fare dei “salti” così……………..
      In compenso al paese ci sentiamo dire che siamo fortunati perchè il lavoro lo abbiamo (che figo, siamo delle bestie da soma ma va bene così !), nella televisione, nei giornali o nelle statistiche siamo la parte che fa il nero e rovina l’italia, per certi enti tipo inps o ospedali siamo una zavorra, e per la scuola i tuoi figli sono “solo figli di un piccolo artigiano” (frase detta da una bidella che discuteva di spalle con un prof. chiedendo motivazioni perchè avevano bocciato il figlio del dottore e non la mia……………..). Ora spiegatemi, come mai cinesi, certi italiani, indiani e marrocchini comprano tutto in CONTANTI, mentre altri italiani, francesi, tedeschi ecc.ecc. comprano con assegno, lettera bancaria con apertura di credito, bonifico ecc.ecc. e non parlo di noccioline, ma interi appartamenti nella mia zona………….Altro piccolo esempio sulla sanità, mio marito su un cantiere nel 1999 per la rottura di un vetro si tagliò entrambe le mani sui polsi fino all’osso (saltarono tendini, muscoli, vene e sopratutto l’arteria), corsa in ospedale con un automezzo privato (se aspettavano l’ambulanza addio) con cinghie dei pantaloni a bloccare l’emmoragia e asciugamani. Sul cantiere erano in una decina ad aver visto l’incidente e lo testimoniarono……….. Dopo l’operazione durata diverse ore dove è anche collassato in quanto non aveva piu sangue, e non ne avevano da dargliene in quanto il suo gruppo è raro (0 Rh- e per ironia della sorte in famiglia siamo tutti donatori compreso lui !) tutto andò bene e dopo un po lo dimisero ( su sua insistenza in quanto l’ospedale dove era ricoverato era molto lontano da casa). Il problema iniziò li, mollandolo gli prescrissero la fraxsiparina una sostanza che impedisce il coagulo sulle ferite e blocca i trombi, solo che essendo artigiano e ferito ai bracci (per loro tentato suicidio) non ne aveva diritto , morale lire settantamila a scatola 5 fiale, mentre se mi rifacevo il naso o le tette io ne avrei avuto diritto………………….
      Ti sembra che funzioni l’Italia così ??????
      In Italia fino agli anni 80 c’era il “signor padrone” che era rispettato sia per il lavoro che come persona, aveva degli ideali e cercava di perseguirli, creando la fabbrica di freni, di scarpe ecc.ecc. buttava quasi tutto in ditta e raramente qualche testa calda gli dava contro…….. Naturalmente non erano dei santi, chi beveva, chi picchiava in famiglia, e chi faceva monate varie……… Ora non c’è più al suo posto c’è l’imprenditore (????) che anche se hà tutte le più buone intenzioni viene letteralmente attaccato da un branco di piranha.
      Ciao Rita

  5. Mi sono accorta or ora che vi hò usato come valvola di sfogo, per vari problemi che stiamo attraversando in questo momento…………………… Scusatemi, e buone ferie a tutti,
    Ciao Rita

  6. il motivo per il quale ti ha chiesto 50 euro per le spazzole è semplice. Sono di marca (quindi testate) ed in secondo luogo sono ricurve sulla cima (servono per l’aderenza oltre i 120/150 km/h) e tutto questo ha un prezzo certo se voi continuate a servirivi dai parassiti cinesi mafiosi ladri sfrutttatori ed evasori allora il mondo girerà sempre storto. L’innovazione ha i suoi costi.

    • Ho lavorato 43 anni nel mondo dell’automobile, se avessi avuto tutti i clienti come te avrei raggiunto gli obiettivi tutti gli anni.
      I mafiosi, ladri, parassiti, evasori e sfruttatori sono tra noi. E non sono cinesi.
      Hai capito tutto ma non l’essenziale, quello che conta.

      • eh si ha ragione le chiedo umilmente scusa sa io ciò la 5 elementare eeffettivamente faccio fatica a capire come gira il mondo però sa egregio signore io faccio i mercati e sulla mia bancarella (vendo scampoli) ho sia le tele belle italiane che quelle cinesi economiche e la sciura maria quando viene da me a cumprare mi compra sembre quelle belle (nel limite del possibile) certo io capisco che dove ha lavoato lei bisognava inculare i clienti alla grande vendendo porcheria (altrimenti il fatturato kaputt!!!!) mah comunque per mè son tutti ladri a discapito della piccola italia arrivederci

  7. Io ho la terza media e vado al mercato, il ragionamento vale per l’economia e per la politica. La colpa è sempre degli altri.
    Io, sono sempre qui.

  8. Ok, le hai pagate molto meno: vedremo però quanto ti dureranno (e tralasciando ogni considerazione morale in ordine ai dubbi sul rispetto dei diritti umani dei lavoratori cinesi: poi magari si scopre che proprio le tue spazzole le ha assemblate l’agile manina di qualche bambino/a al posto di andare a scuola). Ma non potevi far installare al Tizio del luogo di vacanza solo quella che ti serviva (la posteriore)?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: