Una cosa deve essere chiara a tutti, noi popolino per primi. Non possiamo mantenere tutti, banchieri, politici e parassiti. Il debito pubblico se l’è mangiato la politica.


Ci siamo scandalizzati per i 50 miliardi di lire che Berlusconi a dato a Craxi quando era a capo del governo per le frequenze delle sue tv ma adesso la situazione è peggiorata e forse non ce ne rendiamo conto.
Si parla di milioni, mi riferisco alle cifre del 2010, solo per le regionali il Pdl ha avuto 53 miliardi di rimborsi, il Pd 51, la lega 25 e l’Udc 11.
Poi ci sono i partiti fantasma, quelli che esistono solo nella scheda elettorale e non si sa dove siano, il Partito dei pensionati ha ricevuto 885.000 euro e la lista civetta dei verdi-verdi del Piemonte 300.000.
Comunque dato che sono tanti, troppi, vi metto il link così potrete farvi marcire il fegato andando a leggere:

COSI’ I PARTITI HANNO INTASCATO TRE MILIARDI DI EURO IN 18 ANNI

Luigi Lusi ammette di avere gestito 214 milioni per conto della Margherita facendone sparire 13, per la cronaca e dato che abbiamo perso la memoria si tratta di oltre 25 MILIARDI di lire che un cassiere ha fatto sparire.
Non un capo di governo, un cassiere della Margherita.
Che dobbiamo dire dei 200 milioni spesi dalla lega per il Trota ed i suoi fratelli?
Che sono 387 MILIARDI e 254 MILIONI di lire.
La politica in 18 anni ha intascato, IN LIRE, una cifra che non riesco nemmeno a leggere:

                              5.808.810.000.000

E’ ovvio che noi non possiamo sostenere con le nostre tasse dirette ed indirette un carrozzone del genere, abbiamo più parassiti che carne, più sanguisughe che sangue, più mantenuti che mantenitori.
Se  ci aggiungiamo la malavita organizzata, gli evasori, e le sigarette, l’unico vizio che mi è rimasto, è un suicidio collettivo.
E’ ora di finirla.
Prima di andare a votare, oltre ad una nuova legge elettorale, ci vuole un decreto che impedisca qualsiasi forma di finanziamento ai partiti. Altrimenti è tutto inutile, che siano i politici o i professori a governare per noi non cambia niente se le cose non le cambiamo noi, con le buone o con le cattive.
Così non è possibile andare avanti.
Fatelo girare, che lo leggano tutti, se i con soldi che abbiamo speso per mantenere il carrozzone della politica avessimo pagato il debito pubblico, che ci ha lasciato in eredità il cinghiale, ogni cittadino italiano compresi i neonati ed i figli degli immigrati, avrebbe i Btp in banca.
Appena iscritto all’anagrafe avrebbe il bonifico direttamente in banca.
Svegliamoci! E’ del tutto evidente che il politico più bravo è peggio di Craxi, che nessuno tenti di giustificarsi.

 

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: